ANDREA DE SANTIS DE LA PUPA E IL SECCHIONE, CHI È?/ Già bocciato da Iva Zanicchi!

- Anna Montesano

Andrea De Santis è uno dei protagonisti de La pupa e il secchione 202.  L’appassionato di treni che spera di avere un po’ di fortuna con le donne

Andrea De Santis
Andrea De Santis a La Pupa e il Secchione e Viceversa 2021

Andrea De Santis fa il suo ingresso a La pupa e il secchione in grande stile. Porta con se la sua chitarra e subito si esibisce in uno dei suoi inediti, ovviamente dedicato alla sua più grande passione: i treni. Arriva poi il momento dell’incontro con Iva Zanicchi, che seguirà passo passo i concorrenti di questa edizione assieme a Francesca Barra. La cantante però boccia subito il look di Andrea: “Voi volete conquistare delle ragazze? Bisogna allora essere più aperti, meno formali… Tu hai la chitarra, ma se vai vestito così…” Insomma c’è da iniziare subito a cambiare qualcosa: riuscirà la Zanicchi ad aiutarlo in questo cambiamento? (Aggiornamento di Anna Montesano)

Andrea De Santis, chi è?

Riparte La Pupa e il Secchione e viceversa e lo fa con tanti nuovi ed interessanti protagonisti. Nel gruppo dei ‘secchioni’ troviamo Andrea De Santis, un 23enne originario di Castrovillari, in provincia di Cosenza, che attualmente vive però a Firenze. Nonostante la giovane età, Andrea ha una grande passione per la storia, soprattutto per quella riguardante i treni e le stazioni ferroviarie. È proprio a questo tema che ha dedicato la sua tesi di laurea, attraverso la quale ha concluso gli studi con un 110 e lode. Da vero secchione, i suoi interessi principali riguardano chiaramente tutto ciò che è cultura: ama infatti studiare, leggere e approfondire ogni argomento. Da grande gli piacerebbe diventare un insegnante ma amerebbe anche fare il bibliotecario, perché adora gli archivi e i vecchi libri.

Andrea De Santis e la “sfortuna” con le donne…

Tra le grandi passioni di Andrea De Santis c’è anche la Calabria che, ricordiamo, è la sua terra d’origine. Per lui è anche meta della vacanza ideale: sole, mare e un buon libro da leggere. Passando alle donne, il secchione ha ammesso di non avere molta fortuna con loro, tanto che le sue storie sono durate al massimo tre mesi. Ha deciso di partecipare alla nuova edizione de ‘La pupa e il secchione e Viceversa’ per rendere sicuramente tutti partecipi delle sue conoscenze storiche, oltre che della sua passione per i treni, ma anche nella speranza di sciogliersi un po’ con le donne e, chissà, magari anche avere un po’ più di fortuna con loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA