Andrea Giambruno, il compagno di Giorgia Meloni la difende in diretta tv/ “Insulti misogini e vergognosi”

- Davide Giancristofaro Alberti

Andrea Giambruno, fidanzato di Giorgia Meloni, difende in diretta tv su TgCom24, la leader dei Fratelli d’Italia: “Spiegherò a mia figlia quanto sua madre sia valorosa e meritevole”

alberto Danese giorgia meloni tt 2021 640x300
Andrea Giambruno, compagno Giorgia Meloni (TgCom24)

Dopo le gravi offese subite da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, da parte del professor Giovanni Gozzini, il compagno della nota politica ha difeso a spada tratta la stessa in diretta televisiva. Stiamo parlando precisamente di Andrea Giambruno, che di lavoro fa il giornalista di TgCom24, e che si è preso qualche secondo per appunto schierarsi dalla parte di Giorgia Meloni.

“Per chi non lo sapesse, sono il compagno di Giorgia Meloni che è anche la madre di mia figlia – esordisce Andrea Giambruno rivolgendosi alle telecamere – sono molto fiero di quello che ha fatto Giorgia Meloni nella sua vita – ha proseguito – non mi permetto di commentare le parole del professore perché ci saranno altri luoghi dove verranno commentate e sentenziate in determinati termini. Mi permetto semplicemente di dire che ci sono dei minori che leggono certe schifezze e che io spiegherò a mia figlia quanto sua madre sia valorosa e meritevole di ciò che ha fatto nella sua vita”.

GIORGIA MELONI, IL COMPAGNO ANDREA GIAMBRUNO: “QUESTO E’ QUANTO VI DOVEVO DIRE…”

Il fidanzato di Giorgia Meloni ha quindi aggiunto e concluso: “Io mi auguro professore, ammesso che lei abbia dei figli, che i suoi di figli possano dire altrettanto dei suoi commenti misogini, indegni e vergognosi. Questo è quanto vi dovevo dire”. La stessa Meloni era intervenuta a sua volta in diretta televisiva durante la puntata di ieri di Live – Non è la D’Urso, su Canale 5, dicendosi decisamente soddisfatta dopo le parole di solidarietà ricevute da tutto il mondo politico, a cominciare da quelle del presidente della repubblica, Sergio Mattarella, uno dei primi a chiamarla al telefono: “La sua telefonata è stata quasi immediata – ha raccontato parlando con la presentatrice di casa Canale 5 – e forse è stato quasi un segnale. Sono abituata agli insulti ma questa volta è diverso, è grave, perchè non arriva da una persona nascosta col profilo finto, ma da una persona che insegna ai ragazzi”. Per la cronaca, il professor Giovanni Gozzini, docente dell’università di Siena, si è scusato, ma le sue scuse sono state giudicate tardive.



© RIPRODUZIONE RISERVATA