Andrea Mirò compagna di Enrico Ruggeri/ Che fine ha fatto?

- Matteo Fantozzi

Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri: l’artista fu una cantante molto in voga negli anni ottanta, che fine ha fatto da quel momento ad oggi? Tutta la sua carriera.

enrico ruggeri andrea miro 2019 web 640x300
Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri

All’anagrafe Roberta Mogliotti, Andrea Mirò è una delle cantautrici più in vista dagli anni Ottanta ad oggi. Non solo perchè è la compagna di Enrico Ruggeri, con cui sta insieme dal ’94, ma per via della sua abilità come autrice di canzoni. Senza considerare che 16 anni fa ha diretto l’orchestra sanremese durante l’esibizione di Ruggeri, sul palco con la sua Primavera a Sarajevo, scritta a quattro mai dai due artisti. “la mia prima esperienza di direzione a Sanremo, con una canzone di cui ero coautrice e arrangiatrice, e una delle poche donne con la bacchetta in mano, in quel frangente, il che non è un particolare irrilevante: l’Italia ha una storia culturalmente pregna di maschilismo, specie in determinati settori, ed avere autorevolezza non è scontato. Però il palco è un luogo in cui non si può barare, non ti puoi nascondere, ti esponi punto”, ha dichiarato ripensando a quel momento, un vero divertimento per lei che ama dirigere nel rock e nel pop, meglio se al fianco di amici e conoscenti. “In genere mi definisco artista, parola che contiene tutte queste accezioni, per me una vale l’altra perché, a seconda dell’esposizione e della performance, diversifico le mie competenze”, ha raccontato inoltre tempo fa Andrea al sito OndaMusicale. La musica è entrata invece ad far parte della sua vita fin da bambina, soprattutto per riuscire ad esprimere quel vortice di emozioni che era portata a contenere. “Ho avuto la fortuna di avere una famiglia che non ha mai castrato le aspirazioni di ognuna di noi sorelle e che mi ha dato l’opportunità, non senza sacrifici comuni, di metterle in pratica”, aggiunge. Merito anche dei molteplici generi ascoltati in casa, dal rock al jazz, passando per la lirica e il pop, fino al progressive e l’etnica.

Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri, otto dischi e una carriera brillante

Otto dischi all’attivo ed una carriera brillante: Andrea Mirò, compagna di Enrico Ruggeri, non intende di certo fermarsi e ha già annunciato negli scorsi mesi di essere al lavoro per realizzare un nuovo album. Il materiale c’è già tutto, fin dal primo step messo in atto l’anno scorso. Poi però ha dovuto mettere tutto in pausa per via della Notte della Taranta e dell’incarico di Maestro Concertatore che le è stato affidato fino al termine dell’estate. “Poi è partito il progetto dell’opera di cui parlavo prima, ’27 dollari’, sulla storia di Muhammad Yunus, premio Nobel per la pace 2006”, aggiunge a OndaMusicale, “Contemporaneamente un docu-live sui 50anni di Woodstock”. Senza considerare i due figli da seguire, il compagno e tutto il resto. Enrico Ruggeri sarà invece alla guida di Una storia da cantare, l’evento musicale che andrà in onda su Rai 1 oggi, sabato 16 novembre 2019. E’ stato il Festival di Sanremo a permettere ai due di incontrarsi, innamorarsi e decidere di creare una famiglia insieme. Anche se Ruggeri alle spalle aveva già un matrimonio con Laura Ferrato, madre del figlio Pier Enrico, e da cui ha divorziato l’anno stesso in cui ha conosciuto la Mirò.



© RIPRODUZIONE RISERVATA