ANDREA MONTOVOLI/ “Il carcere e la morte del padre: mi sono perso” (Verissimo)

- Morgan K. Barraco

Andrea Montovoli ospite di Verissimo racconta perchè ha deciso di abbandonare il Grande Fratello Vip 2020: “ho vissuto questa sensazione di reclusione forzata”

andrea montovoli grande fratello vip
Andrea Montovoli al Grande Fratello Vip

Andrea Montovoli a Verissimo ha parlato anche della morte del padre: “aveva un cuore forte, forse oggi con le cure di oggi si sarebbe salvato. Dopo ho fatto questo gesto, nella vita lo faccio spesso, mi rimbocco le maniche e faccio l’uomo di casa e porto avanti la vita. Ho smesso di giocare a calcio perchè non era più come prima, a quell’età quando fai un gol ti giri verso gli spalti e vedi tuo padre che alza le mani e niente ho smesso e può succedere che ti perdi a quell’età”. La morte del padre è stato sicuramente un momento terribile per la vita di Andrea che non nasconde: “mi sono perso per poi ritrovarmi”. In un momento così tragico l’attore confessa: “a casa c’era bisogno di soldi e ho fatto questa caz*ata, una caz*ata che vorrò raccontare perchè ad oggi noi personaggi dello spettacolo possiamo con una parole dare il cattivo o buono esempio. Con questa storia se posso dare il buono esempio: se uno ha un obiettivo nella vita lo puoi raggiungere”. Montovoli parla di droga e del periodo del carcere: “questa situazione è come un imbuto ti trascina verso il baratro, ma quando tocchi il fondo puoi solo risalire”. Ricordano proprio i sei mesi in carcere dice: “quando ti privano della libertà può essere la cosa più brutta che si può togliere ad una persona. E poi se ti posso paragonare quella esperienza a un colore ti dico grigio che è un colore che mi mette tristezza”. Sul finale parla della fidanzata: “sono fidanzato da 8 mesi, ho voluto preservare tanto questa cosa perchè mi piace poter raccontare la nostra storia”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Andrea Montovoli: “Il Grande Fratello mi ha ricordato il carcere”

Andrea Montovoli ospite a Verissimo da Silvia Toffanin per parlare della sua recente esperienza al Grande Fratello Vip 2020. L’attore prima di ripercorrere il suo percorso all’interno della casa ha raccontato anche come si è confrontato con l’emergenza sanitaria del Coronavirus: “è stato un pò uno choc soprattutto per quello che sta succedendo in Italia in questi giorni. Alfonso Signorini è venuto con un virologo e ci siamo preoccupati, quando sono uscito lo sto vivendo in questi giorni. Si sente, è un problema che bisogna cerca di viverlo più positivamente possibilmente e affrontarlo prendendo il toro per le corna”. Poi l’ex concorrente del GF VIP 4 confessa perchè ha deciso di abbandonare il reality show di Canale 5: “mi sono ritirato, ma ho vinto il mio Grande Fratello dove ho scoperchiato questo pentolone di 17 anni fa dove ho vissuto questa sensazione di reclusione forzata perchè sono stato in carcere. E’ stato molto difficile abbandonare il gioco perchè si erano creati dei bei legami, ho esitato in quell’attimo perché ho pensato ai miei compagni, ma poi ho riflettuto e mi sono detto ho esaurito le mie energie mentali, ho bisogno di elaborare questa cosa al di fuori vicino ai miei familiari”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Andrea Montovoli abbandona la “Gang del Bosco”, il ritiro choc dal Grande Fratello Vip

Andrea Montovoli è tornato a casa e chi ha salutato prima di ogni altri? La sua gattina Ninja, tutta nera, che stringe fra le braccia in una recente foto sui social. I fan sono tristi per la decisione che l’attore ha preso in merito al GF Vip 4, ovvero abbandonare il reality prima del previsto. La sua assenza in Casa si fa già sentire, soprattutto per la Gang del Bosco, ovvero tutti i concorrenti con cui l’artista aveva legato di più. Fra questi anche Fernanda Lessa, che ha voluto ricordare in un post grazie a una foto che riguarda un momento vissuto nel loft di Cinecittà. “Sono molto contenuto di questa opportunità e del percorso che ho fatto”, ha detto nel programma per giustificare la propria uscita, “ho affrontato l’avventura come volevo. Stando qui sono riuscito ad affrontare un mostro che mi tenevo dentro da 17 anni”.

ANDREA MONTOVOLI, LA SCELTA SUL GF VIP

Parole che si riferiscono al periodo trascorso in carcere, sei mesi in tutto, in cui Montovoli si è visto togliere ogni tipo di libertà. Deluso invece Pupo, che con fare polemico gli ha augurato di portare a termine il prossimo incarico, anche per mantenere fede agli accordi presi. Andrea Montovoli sarebbe potuto diventare il vincitore del Grande Fratello Vip 4: ne sono convinti tutti gli ammiratori che lo hanno sostenuto fino alla sua auto-espulsione. Anche se partito in sordina, l’attore era riuscito pian piano a ritagliarsi una fetta di pubblico pronto a mandarlo avanti nel gioco. Persino quando ha deciso di non puntare alla vittoria totale, come invece intendono fare tutti gli altri concorrenti, ma a quella personale. Oggi, sabato 7 marzo 2020, Andrea Montovoli sarà ospite di Verissimo per raccontare la sua esperienza nella Casa e del suo doloroso passato.

LA FIDANZATA MISTERIOSA

In tanti si chiedono se ci sarà anche lo spazio per dire qualcosa di più sulla famosa donna del mistero, ovvero quella fidanzata a cui ha riservato diversi pensieri nel corso del programma e di cui non sappiamo praticamente nulla. “Gang del bosco ve se ama”, dice intanto Montovoli in una Storia, in cui urla in direzione della Casa, per far sentire il suo supporto ad un amico in particolare. “Daje Mompra, sono con te” dice a pieni polmoni. I fan si sono subito chiesti il significato della frase, ma chi ha seguito Montovoli e la sua amicizia con Paolo Ciavarro all’interno del reality, non ha dubbi. “Le tigri di Mompracem, film di Sandokan o libro di Salgari. Andrea e Paolo dicevano ‘Mompra’”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA