Anticipazioni Imma Tataranni 2/ Seconda puntata: omicidio ad Halloween

- Elisa Porcelluzzi

Imma Tataranni 2 anticipazioni seconda puntata 2 novembre: durante la sera di Halloween viene compiuto un omicidio. Imma si trova a indagare tra storie di fantasmi e pettegolezzi.

Vanessa Scalera
Imma Tataranni - Sostituto procuratore, su Rai 1.

Imma Tataranni 2, anticipazioni seconda puntata 2 novembre

Martedì 2 novembre, in prima serata su Rai 1, va in onda la seconda puntata della seconda stagione di “Imma Tataranni – Sostituto procuratore, la fiction con Vanessa Scalera, diretta da Francesco Amato. Dopo il successo della prima stagione, il personaggio nato dalla penna di Mariolina Venezia è tornato in prima serata su Rai 1 con quattro nuovi appuntamenti, e altre quattro prime serate sono già previste per il 2022. La scrittrice di Matera ha dedicato quattro romanzi, su cui è basata la fiction Rai, al personaggio di Imma Tataranni: “Come piante tra i sassi”, “Maltempo”, “Rione Serra Venerdì” e “Via del Riscatto”. Nel cast ritroviamo anche Massimiliano Gallo, Alessio Lapice e Carlo Buccirosso, rispettivamente nei panni del marito Pietro, del maresciallo Ippazio Calogiuri e dal capo procuratore Vitali.

Imma Tataranni 2: episodio “Via del riscatto”

La seconda puntata della seconda stagione di “Imma Tataranni – Sostituto procuratore”, dal titolo “Via del riscatto”, è ambientata la sera di Halloween. Pietro porta Imma a vedere il lamione (tipica costruzione di Matera) di famiglia dove vuol aprire il locale jazz. In quel momento si sentono due colpi di pistola e poco dopo marito e moglie s’imbattono in una donna che spunta da un vicolo vicino Palazzo Sinagra. Il giorno dopo si scopre che proprio all’interno del palazzo è avvenuto un omicidio. Questa volte le indagini di Imma si intrecciano a storie di fantasmi, ex amanti, ex amici, sedute spiritiche, pettegolezzi di paese e anziani misantropi. Intanto il maresciallo Calogiuri un po’ distratto dalla sua relazione con Jessica, facendo ingelosire Imma. Alla fine, la PM riuscirà a scoprire l’identità dell’assassino, ma le rimarrà un’invincibile amarezza…



© RIPRODUZIONE RISERVATA