Antonio Logli sposa ex amante Sara Calzolaio/ Nuzzi “pena per figli Roberta Ragusa”

- Emanuela Longo

Antonio Logli sposa ex amante Sara Calzolaio: la rabbia dei familiari di Roberta Ragusa, il pensiero di Gianluigi Nuzzi ai figli

antonio logli nuzzi ig 640x300
Antonio Logli sposa ex amante Sara Calzolaio, post Nuzzi

Dalla sua cella dove è detenuto, Antonio Logli, condannato in via definitiva a 20 anni di reclusione per l’omicidio della moglie Roberta Ragusa ha annunciato le nozze con Sara Calzolaio. Ex amante ora ufficialmente compagna, è la donna considerata uno dei fattori alla base del delitto dell’imprenditrice pisana, misteriosamente scomparsa tra il 13 ed il 14 gennaio 2012 dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. L’uomo, avrebbe fatto la proposta di matrimonio a Sara Calzolaio nei giorni scorsi, chiedendole di sposarlo direttamente dentro il carcere, con un anello in plastica ricavato dai tappi di bottiglia. I familiari di Roberta Ragusa, tuttavia, non avrebbero affatto preso bene la decisione di Logli. TgCom24 riporta i primi commenti a caldo: “Lui si sposa, noi non abbiamo ancora nemmeno una tomba dove poter piangere la nostra Roberta”. La notizia delle future nozze, chiaramente, ha contribuito ad alimentare la rabbia dei parenti della vittima. Per loro ha rappresentato la riapertura di una ferita profonda mai realmente rimarginata nonostante gli anni di mistero attorno al caso ed una condanna definitiva a carico di Antonio Logli.

ANTONIO LOGLI SPOSA EX AMANTE SARA CALZOLAIO: IL COMMENTO DI GIANLUIGI NUZZI

La notizia del futuro matrimonio di Antonio Logli e della sua ex amante Sara Calzolaio troverebbe conferma anche tra amici comuni della coppia e si parla – scrive TgCom24 – anche di un di un percorso pre-matrimoniale già intrapreso da Antonio e Sara. Tuttavia, per convolare a nozze con una cerimonia religiosa, bisognerà aspettare che Antonio Logli torni in libertà. Sul piano civile la questione cambia dal momento che il tribunale di Pisa ha disposto la rettifica dello stato di Roberta Ragusa, dichiarandola formalmente morta permettendo così a Logli di avere una nuova moglie. Il caso è destinato a far discutere. Una delle cugine di Roberta Ragusa ha commentato a La Nazione: “Fa male, fa malissimo, Roberta non si meritava tutto questo, lui si sposa, noi non sappiamo nemmeno dove andare a piangerla”. Ed a dire la sua attraverso la pagina Instagram è stato anche Gianluigi Nuzzi che ha commentato: “Ho una profonda pena per i figli di Roberta Ragusa. Penso a loro. Penso a cosa voglia dire per un ragazzo stare senza mamma. Cosa voglia dire trovarsi il papà condannato definitivamente per averla ammazzata e trovare rifugio nelle braccia della sua amante”. Il giornalista e conduttore di Quarto Grado ha proseguito: “I due ragazzi sono convinti dell’innocenza del padre. E su questo non li giudico, non commento. Bisogna trovarsi in certe situazioni. Ma il matrimonio mi lascia basito, senza parole. Ripenso a certe interviste dove Antonio Logli diceva “Se Roberta tornasse….”. Ma per favore…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA