Aquilino Zingaretti, morto il papà di Luca e Nicola/ “È stato un uomo magnifico”

- Anna Montesano

Morto Aquilino Zingaretti, il padre di Luca, Nicola ed Angela Zingaretti: arriva l’annuncio dell’attore sui social “Sei stato un papà fantastico”

Luca Zingaretti è il commissario Montalbano
Luca Zingaretti nei panni de ‘Il commissario Montalbano’

“Stamattina Aquilino Zingaretti, nostro padre, se n’è andato”: è con queste parole che inizia il triste annuncio dei figli, l’attore Luca, il presidente della Regione Lazio Nicola e della figlia Angela. Un lungo messaggio pubblicato sui social da Luca, in cui si legge: “A noi piace pensarlo felice per aver ritrovato la sua adorata Mimmi. È stato un papà magnifico e un uomo speciale”. E ancora: “Tutta la sua famiglia, figli, nuore, genero e nipoti lo piange insieme ai moltissimi che lo hanno apprezzato e gli hanno voluto bene”.

Una morte che arriva un anno dopo quella della loro mamma, Emma Di Capua, nota a tutti come Mimmi. La donna li ha lasciati lo scorso ottobre. Ma chi era Aquilino Zingaretti? L’uomo è stato un funzionario della Banca Commerciale Italiana.

Aquilino Zingaretti è morto: i messaggi di cordoglio del mondo della politica

Tanti i messaggi di cordoglio ricevuti dalla famiglia Zingaretti per la morte di Aquilino. Tra i primi quello del capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida: “Anche a nome del gruppo di Fratelli d’Italia alla Camera porgo le più sentite condoglianze al presidente della Regione Lazio per la scomparsa del papà Aquilino. Alla famiglia Zingaretti, tutta la nostra sincera vicinanza”. Sono arrivate quindi le condoglianze da Marco Vincenzi, presidente del Consiglio regionale del Lazio, quelli del candidato sindaco di Roma, Carlo Calenda. Altri volti della politica che hanno poi espresso il loro cordoglio alla famiglia sono il segretario del Pd del Lazio, Bruno Astorre e del presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA