Armie Hammer CA?/ “Potrei mangiarti”, ma le chat choc sarebbero fake

- Emanuela Longo

Armie Hammer accusato di cannibalismo: spuntano le chat choc. Intanto si scava nel passato dell’attore e il suo gusto per in bondage

harmie hammer wikipedia 640x300
Armie Hammer, Wikipedia

Che caratterino tutto pepe questo Armie Hammer! Nelle scorse la notizia dei suoi particolari “gusti alimentari” ha fatto il giro del web, lasciando sgomenti e inorriditi i suoi fans. Nomen Omen, verrebbe da notare, dal momento che il suo cognome, tradotto significa “martello”. In realtà, si vocifera che la notizia sia un fake: così ingenuo l’attore da fare delle confessioni talmente delicate via chat? Più probabile che volesse scherzare. Eppure, una smentita ufficiale da parte sua non è ancora arrivata.

Intanto si scava sul passato dell’attore, che certo proprio proprio un angelo non sembrerebbe. Nel 2017 Armie Hammer era già balzato agli onori della cronaca per aver messo “like” ad una serie di tweet inerenti a pratiche sessuali estreme come il bondage giapponese Sharibari. Anche allora erano scoppiate le polemiche, ma mettere like non è reato e la faccenda è stata presto dimenticata. Certo, tra bondage e cannibalismo di distanza ne passa parecchia. (Agg. di Silvia Polvere)

ARMIE HAMMER CANNIBALE? ANCORA NESSUNA SMENTITA

Ormai da ore spopola sui social l’inquietante notizia che vorrebbe l’attore Armie Hammer alla stregua di Hannibal Lecter. Il motivo? La pubblicazione di presunte chat intercorse tra l’attore statunitense e alcune fan e nelle quali Hammer avrebbe ammesso di essere un cannibale per poi rivelare altri aspetti sconcertanti mai emersi prima. Il tutto, come spiega Comingsoon.it, sarebbe partito dal suo profilo Instagram seguito da 1,6 milioni di persone e che pare non sarebbe gestito direttamente dall’attore: “alcune fan avrebbero ricevuto dei supposti messaggi privati in cui l’interprete di Chiamami col tuo nome confessa la sua passione per il cannibalismo”.

Ma è davvero così? Il portale spiega in realtà che “si tratta di palesi fake e di un’appropriazione del profilo dell’attore da parte di terzi”. Nonostante questo però c’è chi avrebbe creduto a quanto letto su Twitter (pochi, a dirla tutta, almeno leggendo i numerosi commenti ironici e scettici). In attesa della replica del vero Armie Hammer o del suo staff, il suo nome continua a spopolare tra le tendenze Twitter e a far discutere. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

PRESUNTE CHAT CHOC: UN FAKE? “SE DAVVERO LUI È ANCHE PIRLA”

Non tutti i fan di Armie Hammer hanno creduto alle presunte chat choc nelle quali lo stesso attore si autoaccuserebbe di essere un “cannibale al 100%”. Su Twitter, dove il suo nome resta in tendenza mondiale, molti suoi ammiratori italiani hanno mostrato un certo scetticismo in merito: “raga spero di non essere l’unica che dopo un secondo che stava leggendo i dm di Armie Hammer è scoppiata a ridere…”, ha scritto una utente. C’è chi usa l’ironia e chi accusa la presunta ragazza con la quale ci sarebbe stato lo scambio di messaggi: “Questa è gente malata, ma cosa ci ha trovato di divertente nel dire che Armie Hammer è un cannibale. Vai a rinchiuderti, pazza”. Insomma, la tesi che sarebbe stato proprio l’attore di Chiamami col tuo nome a scrivere quei messaggi privati non reggerebbe secondo alcuni utenti: “Comunque non penso siano vere le chat di Armie Hammer, scusa sei famoso, sai che qualsiasi cosa tu faccia  fa il giro del mondo in due secondi e scrivi in direct con il tuo profilo? Allora oltre a cannibale sarebbe pure un pirla”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ARMIE HAMMER “CANNIBALE AL 100%”: LE PRESUNTE CHAT

Il nome di Armie Hammer, il celebre attore statunitense di “Chiamami col tuo  nome”, è finito in cima alle tendenze mondiali di Twitter per via un fatto davvero strano e inquietante. Basta scorrere alcuni dei tweet che lo riguardano per rendersi subito conto del clamoroso motivo legato all’accusa di cannibalismo. Ma perchè starebbe circolando la voce secondo la quale Armie Hammer sarebbe un cannibale? Tutto sarebbe legato ad una serie di screen di presunte chat che l’interprete avrebbe avuto con una donna su Instagram. Screen che in breve tempo sarebbero diventati virali sollevando dubbi e perplessità sulla loro veridicità. Su Twitter, dove le immagini delle presunte chat in cui Hammer ammetterebbe di essere un cannibale, hanno già diviso in due l’opinione pubblica, tra chi sostiene che siano palesemente fake e chi invece ha condannato senza alcuna prova l’attore. Proprio in una delle presunte chat con una donna, Armie avrebbe ammesso di essere “cannibale al 100%”. Ciò che invece non è chiaro è se quella conversazioni sia mai realmente esistite.

ARMIE HAMMER CANNIBALE? LE PRESUNTE CHAT DIVENTANO VIRALI

Armie Hammer cannibale? Tra i primi a lanciare la notizia choc è stato il famoso sito americano Just Jared: “Armie Hammer tra le tendenze di Twitter dopo che dei presunti DM sono finiti online. Anche se non possiamo condividere i presunti messaggi, c’è una frase che è diventata virale in questo momento. Si presume che lui abbia detto “Sono un cannibale al 100%” alla donna con cui chattava”. L’attore avrebbe scritto nelle chat in oggetto ulteriori dettagli sconcertanti tanto da essere accusato sul web non solo di cannibalismo ma anche di vampirismo. Optimagazine ha riportato alcuni dei contenuti inquietanti delle presunte chat che, ricordiamolo, al momento potrebbero essere dei clamorosi fake in attesa di un eventuale intervento del diretto interessato: “Sono cannibale al 100%. Voglio mangiarti. Mer*a! È spaventoso ammetterlo. Non l’ho mai ammesso prima”. L’attore avrebbe inoltre spiegato di aver già mangiato una particolare parte del corpo di un animale “mentre era ancora caldo”. A questo punto ci si aspetta un intervento da parte di Armie Hammer o del suo staff al fine di placare le voci che circolano con insistenza su Twitter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA