Armin Laschet ride dopo alluvione/ Video Bufera sul candidato erede di Angela Merkel

- Alessandro Nidi

Armin Laschet, candidato alla successione di Angela Merkel alla Cancelleria tedesca, protagonista di un video virale in cui ride a crepapelle in una delle cittadine alluvionate

Laschet ride dopo alluvione Germania 640x300
Laschet ride dopo l'alluvione in Germania (foto: YouTube)

Armin Laschet, governatore del Nordreno-Vestfalia, è stato travolto dalla bufera mediatica nelle ultime ore, che sono state decisamente complicate per la Germania, travolta da una drammatica alluvione che ha mietuto oltre 130 morti e decine e decine di dispersi. Il politico, candidato per la Cdu alla successione della cancelliera Angela Merkel, è stato infatti immortalato nel corso di un’intervista giornalistica rilasciata dal presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier mentre si lascia andare, sullo sfondo, a una risata crassa e incontenibile insieme ad altri politici locali, mostrandosi divertito e davvero felice in un momento in cui il Paese si trova in ginocchio a causa dei danni e delle perdite umane legate all’eccezionale ondata di maltempo che ha investito l’Europa centrale.

Il video, inevitabilmente, è divenuto virale e ha iniziato a fare il giro del mondo; in esso, registrato nella città di Erftstadt, come detto si vede il presidente Steinmeier dialogare con la stampa e fare il punto della situazione circa la gravità degli eventi climatici palesatisi nelle scorse ore. Durante questo discorso, permeato da passaggi ad elevato coefficiente di drammaticità, Laschet, presumibilmente ritenendo di non essere inquadrato, non ha esitato a ridere a crepapelle insieme ad altri rappresentanti istituzionali presenti al suo fianco. Sul web, immancabilmente e inevitabilmente, è divampata la polemica.

ARMIN LASCHET RIDE DOPO L’ALLUVIONE: VIDEO VIRALE IN RETE, LUI CHIEDE SCUSA

Inchiodato dalla prova audiovisiva, Armin Laschet, candidato alla Cancelleria della Germania, non ha potuto fare altro che far pervenire le proprie scuse al Paese e, soprattutto, alle persone che, nell’alluvione, “hanno perduto tutto”. Rivolgendosi ai giornalisti, l’esponente della Cdu ha sottolineato che “la cosa importante è portare gli aiuti immediatamente e direttamente. Parlerò il prima possibile con il ministro delle Finanze. Dobbiamo lavorare tutti insieme per ricostruire”.

Presumibilmente, però, fra le cose da ricostruire ci sarà anche la reputazione di Laschet, che, di fronte alla tragedia, non ha nascosto le proprie risate, che hanno ferito la popolazione colpita dalla sciagura. Internet, poi – si sa -, non dimentica: sono stati tantissimi i commenti di sdegno, nei quali sono stati rivolti attacchi al politico per il suo cinismo, tanto da arrivare a esclamare che il possibile erede di Angela Merkel non è all’altezza del ruolo da lei occupato con estrema dignità per anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA