AURELIO ANDREAZZOLI ESONERATO: UFFICIALE/ Genoa, nuovo allenatore Thiago Motta

- Dario D'Angelo

Aurelio Andreazzoli esonerato dal Genoa: ora è ufficiale. Pronto come sostituto Thiago Motta: aspettando il patentino per allenare in Serie A…

Andreazzoli Genoa
Aurelio Andreazzoli sarà esonerato dal Genoa? (Foto La Presse)

Ora è ufficiale: Aurelio Andreazzoli è stato esonerato e non è più l’allenatore del Genoa. Ciò che era ormai evidente a tutti dopo il 5 a 1 rimediato al Tardini di Parma, compreso all’ex tecnico dell’Empoli, si è materializzato pochi minuti fa attraverso un comunicato diramato dal Grifone apparso sul proprio sito ufficiale:”Il Genoa Cricket and Football Club informa di aver sollevato dall’incarico l’allenatore Aurelio Andreazzoli. Nelle prossime ore verranno ufficializzate novità relative alla composizione dello staff tecnico e convocata la conferenza di presentazione riservata agli organi d’informazione”. Già prima della sosta, era stato di fatto lo stesso presidente rossoblù, Enrico Preziosi, a delegittimare l’allenatore massese agli occhi di calciatori e tifosi: solo il no di Gattuso prima e Pioli poi aveva infatti impedito un cambio in corsa in panchina resosi improcrastinabile dopo il ko di Parma.

AURELIO ANDREAZZOLI ESONERATO, THIAGO MOTTA IL SOSTITUTO

Ma chi sarà il sostituto di Aurelio Andreazzoli alla guida del Genoa dopo il suo esonero? Sembra ormai certo che Enrico Preziosi abbia individuato in Thiago Motta il giusto profilo per rilanciare un Grifone in grande difficoltà. Stando a quanto riportato da Gianluca Di Mario sul suo portale, l’ex centrocampista italo-brasiliano già questo pomeriggio dirigerà a Pegli il primo allenamento con la squadra. E’ dunque l’ex idolo dei tifosi genoani il prescelto dal “casting” avviato da Preziosi nelle ultime ore: dal momento che Thiago Motta ha per ora allenato soltanto le giovanili del PSG e sta ancora svolgendo il corso a Coverciano, secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, il Genoa ha già chiesto la deroga alla Lega affinché possa presentarsi in panchina da primo allenatore. In caso contrario ad affiancarlo sarebbe Roberto Murgita, unico in casa Grifone ad avere il patentino UEFA Pro per allenare in Serie A.



© RIPRODUZIONE RISERVATA