Baby K, un’italiana nata in Oriente/ Torna la regina delle hit estive!

- Matteo Fantozzi

Baby K sarà ancora protagonista al Milano Pride come accaduto alcuni anni fa, la ragazza si spende in prima persona per l’uguaglianza. Intanto la vedremo ai Tim Music Hits 2022.

Baby K
La cantante e rapper Baby K

Anche quest’anno Baby K scalda l’estate degli italiani a partire dai Tim Summer Hits 2022. La cantante sarà protagonista, ancora una volta, del Milano Pride, al quale aveva già partecipato nel 2019. Ha così confermato il sostegno all’amore in ogni sua forma senza giudizio o discriminazione. In occasione della manifestazione canterà anche il nuovo singolo che si preannuncia essere una delle Hit dell’estate 2022, “Boleroche nasce dalla collaborazione con l’artista internazionale Mika. Lo stesso Mika in un recente post sui social ha affermato che con questo brano desiderava portare con sé per sempre la magia dell’estate Italiana e la carica energetica e positiva che Baby- k rappresenta. Sicuramente si tratta di due artisti molto diversi, ma in grado di completarsi a vicenda. Tornando al Milano Pride la ragazza sarà la main artisti dell’evento finale che si terrà all’Arco della Pace il 2 luglio prossimo. Sarà occasione per Baby K di raccontare l’importanza di lottare per l’uguaglianza tra le persone e che è stato a lungo anche grido di battaglia per lei sui social network.

Baby K, un’italiana nata in Oriente

Baby K, al secolo Claudia Judith Nahum, è figlia di genitori italiani emigrati per lavoro in Oriente. La ragazza nasce nel 1983 a Singapore poi passa gran parte della sua infanzia a girare il mondo studia alla scuola musicale di Londra dove apprende i rudimenti per realizzare il sogno musicale che la aspetta. La famiglia si stabilisce a Roma e lì inizia in radio come speaker ed è proprio allora che matura la sua voglia di fare musica hip hop, rap e inizia il suo percorso artistico nel 2007 con il rapper Amir. Da “Femmina alfa” come uno dei titoli delle sue canzoni (contenuto nell’album “Una seria” decide di intraprendere la carriera da solista Tiziano Ferro Michele Canova producono l’album, Tiziano collabora alla stesura di alcuni dei brani dell’album). Nel 2015 conferma il suo successo con il singolo da Roma a Bangkok in collaborazione con Giusy Ferreri. Il brano racconta i luoghi della sua infanzia con allegria e voglia di vivere tanto da arrivare a ottenere 100 milioni di visualizzazioni su youtube mettendo la nostra Baby-K sul podio per la canzone italiana più visualizzata. La vita privata di Claudia Judith Nahum a detta della stessa artista è un ragazzo normale che non appartiene al mondo della musica o dello spettacolo.

Il video con la canzone Bolero di Baby K e Mika







© RIPRODUZIONE RISERVATA