Barbara Alberti/ “Grande Fratello Vip? Ho lasciato perché era un gioco durissimo e..”

- Anna Montesano

Barbara Alberti ospite di Pierluigi Diaco a Io e Te. La scrittrice ha di recente parlato d’amore, ammettendo “Mi innamoro di chiunque ma…”

alberti 640x300
Barbara Alberti (C'è Tempo Per...)

Continua l’intervista di Barbara Alberti a Io e Te e si concentra anche sull’avventura fatta al Grande Fratello Vip. “Come mi son divertita al Grande Fratello non puoi capire, però poi non ce l’ho fatta perché è un gioco durissimo. – ha ammesso la scrittrice a Pierluigi Diaco – A casa mi manca il confessionale: lì ci sono 8 persone di livello che ti ascoltano per ogni cosa. Poi nessuno pretende nulla da te, è bellissimo.” ha inoltre aggiunto. Diaco ha poi chiesto alla Alberti se abbia mai subito conseguenze per la sua schiettezza, lei ha negato: “Mi piacerebbe vantarmi di aver vissuto delle persecuzioni per quanto ho detto invece non mi è mai accaduto. La mia generazione è stata felice, avevamo il futuro, eravamo giovani e ne avevamo diritto.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Barbara Alberti e le dichiarazioni sul Covid

Parte subito forte l’intervista di Barbara Alberti a Io e Te. Si parte dal Covid e dal pensiero controcorrente dell’ospite: “Non mi fido, è un’arma troppo potente per farci fare quello che vogliono. Un conto è prendere delle misure ragionevoli, un conto è tenere le persone nel terrore. Mi sembra sleale.” Ma che rapporto ha la Alberti con la morte? Diaco chiede, lei risponde: “Io vivo con la morte da quando sono nata. La morte è lì’ sempre, mi manca molto Dio, nel senso che non credo in lui, e mi manca perché potrei prendermela con qualcuno.” È ancora il conduttore di Io e Te a complimentarsi con la sua bellezza, la Alberti minimizza: “Sono una bella vecchia – ride, poi aggiunge – Non sono di quella che dicono che le rughe sono un orgoglio, a me le rughe fanno schifo.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Barbara Alberti ospite a Io e Te

La settimana di Io e Te è pronta a chiudere in bellezza. Pierluigi Diaco, oggi 28 agosto, ospita in studio Barbara Alberti. La scrittrice è nota per la sua schiettezza e sicuramente regalerà al pubblico di Rai 1 non poche sorprese. D’altronde la stessa cosa è accaduta anche nelle ultime interviste da lei rilasciate. Solo un mese fa, al Corriere.it, la Alberti ammetteva di essere entrata nella Casa del Grande Fratello Vip “imbottita di Lexotan”. La stessa intervista in cui ha parlato di suoi ‘amori lesbici‘, ammettendo “M’innamoro degli occhi, il resto viene dopo. Il fascino non c’entra con il sesso. M’innamoro di chiunque. Con le donne mi diverto di più.” E ancora: “Non hanno il problema dell’erezione, una prova tremenda. Siamo libere, non dobbiamo dimostrare niente a nessuno. Nei maschi il fallo è la clessidra della loro vitalità, da quando si accorgono di averlo fino alla morte”.

Barbara Alberti e le polemica sull’utero in affitto

Barbara Alberti è schietta e non ha paura di apparire impopolare. D’altronde anche le dichiarazioni fatte in merito alla delicata questione dell’affitto dell’utero lasciano spazio alla discussione. “Perché ho scritto’Non mi vendere, mamma!’? Perché è una pratica infame, l’ultima frontiera della schiavitù.” sono state le dichiarazioni della scrittrice. Che in merito si è sbilanciata ulteriormente, citando la Bibbia: “Quando la serva Agar nella Bibbia partorisce Ismaele per la moglie sterile di Abramo, almeno rimane accanto al figlio. L’idea che la sinistra consideri possibile concepire un bimbo affinché sia venduto è ripugnante. Lo spacciano per un gesto d’amore. Ma quando mai la signora Agnelli ha generato un figlio per la sua domestica?” Oggi, a Io e Te, la Alberti regalerà sicuramente altri spunti interessanti al pubblico a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA