Beckham bacia sulle labbra figlia Harper/ Inglesi di calcio vincono: il web invece…

- Valentina Gambino

David Beckham, le inglesi di calcio vincono e lui festeggia con un bacio sulle labbra alla figlia Harper: il web lo critica, ecco perché.

david beckham instagram
David Beckham, foto da Instagram

L’Inghilterra è volata in semifinale dopo avere battuta la Norvegia per 3 a 0. Sugli spalti dello “Stade Océane” di Le Havre, c’era un ospite speciale: David Beckham in tenuta non di calciatore, né di imprenditore (ha da pochissimo lanciato sul mercato un suo brand per il grooming maschile), bensì nel ruolo di padre ed anche di figlio, che ogni tanto ci vuole anche questo. L’ex centrocampista inglese ha difatti seguito la partita giocata dalla nazionale femminile di calcio inglese al fianco delle donne più importanti della sua vita: la madre, Sandra Georgina West, ex hair stylist a East London, e la sua unica figlia femmina, Harper Seven (di 7 anni). All’appello naturamelmente, mancava la sua dolce metà Victoria, che avrebbe completato il terzetto delle donne più rivelanti della sua esistenza. Oltre alla figlia, la coppia ha altri tre ragazzi: Brooklyn (di 20 anni), Romeo (16) e Cruz (14).

David Beckham, bacio sulle labbra alla figlia Harper: il web lo critica

Il terzetto famoso, ha fatto lungamente il tifo con grande energia per la squadra e, dopo avere disputato l’incontro, le inglesi hanno anche avuto la meglio contro la Norvegia. Da ex calciatore, David Beckham ha fatto della sua bambina una grande estimatrice della nazionale femminile di calcio e con lei, ha avuto modo di esultare ad ogni pallone in porta dato alle norvegesi, suggellando la vittoria con grandi baci sulla bocca della sua bambina. Una dimostrazione d’affetto da subito giudicata e analizzata sui social, perché – psicologi insegnano – baciare sulla bocca i propri figli dopo i 3 anni di età è inopportuno, innanzitutto se si tratta di baci tra madre e figlio, o tra padre e figlia. Naturalmente, in questi casi la psicologia potrebbe anche farsi benedire, lasciando il posto all’affetto incondizionato tra un padre ed una figlia. Già il passato novembre, sempre Beckham era stato giudicato aspramente per l’identico motivo: un bacio dato ad Harper sulla pista di pattinaggio. In quell’occasione, l’ex calciatore aveva replicato: “Bacio tutti i miei figli sulle labbra. Brooklyn forse no, è grande e potrebbe trovarlo strano, ma con i bambini sono molto affettuoso. Questo è il modo in cui io e Victoria siamo cresciuti, ed è così che vogliamo crescere i nostri figli”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA