Bernie Ecclestone papà/ Quarto figlio in arrivo per l’ex patron della Formula 1

- Michela Colombo

Bernie Ecclestone papà: a luglio previsto l’arrivo del quarto figlio dell’ex patron della Formula 1, che compirà 90 anni il prossimo mese di ottobre. La moglie Fabiana è incinta.

bernie ecclestone moglie lapresse
Bernie Ecclestone con la moglie Fabiana (LaPresse)
Pubblicità

Lieta novella nel mondo della Formula 1: l’ex patron della F1 Bernie Ecclestone infatti a luglio diventerà papà per la quarta volta. Come ci hanno svelato in anteprima Sport1 e F1Insider, l’ex boss del Circus appenderà di nuovo un fiocco alla sua porta tra qualche mese: la moglie Fabiana Flosi, 43 anni e sposata nel 2012 in terze nozze infatti pare essere incinta. Davvero un bel colpo per Ecclestone che il prossimo ottobre compirà 90 anni, che dopo aver lasciato il Circus si è dedicato completamente alla famiglia: come è noto già cinque anni fa l’imprenditore inglese aveva acquistato una piantagione di caffè in Brasile (paese natale della moglie, conosciuta Interlagos 2009), ritirandosi lì con la numerosa famiglia e la terza moglie in una villa-fattoria. Da segnalare che la sua primogenita Deborah è diventata già mamma di un maschio, che a sua volta è diventato padre, rendendo Ecclestone un bisnonno.

Pubblicità

ECCLESTONE PAPA’: L’EX PATRON SEMPRE PROTAGONISTA

In questo momento così critico per il mondo della Formula 1, dunque vi è di che sorridere: non possiamo che gioire dunque per la notizia della prossima nascita del quarto figlio dell’ex patron della formula 1, personaggio che fa sempre parlare di sè. Già nei giorni scorsi infatti lo stesso Ecclestone era salito agli onori delle cronaca: l’ex boss della F1 infatti quando interpellato, non manca di dare un suo consiglio e parere sul mondo dei motori. In tal senso ricordiamo l’ultimo suo intervento a proposito della ripresa o meno del campionato 2020 della Formula 1, vista la difficile emergenza coronavirus. Allora l’imprenditore inglese era parso molto scettico sul rientro in pista per la F1, ipotizzando però la messa in calendario di almeno 3-4 gare per la prossima stagione, giusto per non vedere non assegnato il titolo 2020. Anche  questa volta una posizione netta e pesante, come siamo soliti a leggere quando si parla di un personaggio unico nel suo genere come è Bernie Ecclestone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità