Bianca Guaccero rifatta?/ Striscia: “Ritocchini a bocca e seno”. Ma lei non ci sta…

- Dario D'Angelo

Bianca Guaccero rifatta? L’insinuazione di Striscia la notizia e la replica della conduttrice a Detto Fatto: “Ecco la verità…”

Bianca Guaccero a Detto Fatto
Bianca Guaccero a Detto Fatto

Bianca Guaccero rifatta? La conduttrice di Detto Fatto è finita nel mirino di Striscia la notizia, che nella puntata di ieri, mercoledì 11 dicembre, all’interno della seguitissima rubrica “Fatti e rifatti”, ha insinuato che la bellissima attrice abbia fatto ricorso ad alcuni “ritocchini”. Dove? In particolare al seno e alle labbra. Una ricostruzione dei fatti, quella del tg satirico di Ricci, fornita ovviamente in tono ironico, ma che in ogni caso ha messo in discussione l’origine dei connotati estetici che fanno di Bianca Guaccero una delle donne di spettacolo più belle e apprezzate del panorama italiano. Nel servizio andato in onda a Striscia, era la voce narrante di Ezio Greggio a suggerire: “Labbra e seno hanno destato dei sospetti. Le labbra sembrano leggermente lievitate. E che dire del seno? Beh, fa il sostenuto: sbagliamo? È così orgogliosa che lo gonfia in modo naturale”.

Bianca Guaccero risponde a Striscia

Lo scanner-test di Striscia la notizia, che tante vittime ha mietuto nel corso di questi anni, ha colpito e affondato anche Bianca Guaccero? Non proprio, visto che la conduttrice di Detto Fatto, informata evidentemente del servizio a lei dedicato dalla trasmissione di Canale 5, ha deciso di replicare in diretta dagli studi di Rai 2. Nel corso della puntata di oggi, in riferimento alle insinuazioni di Striscia, la Guaccero ha chiosato con ironia ed eleganza:”Il servizio era molto carino ed auto ironico e devo dire che la cosa che mi fa sorridere è che io sono l’unica donna che si è rifatta al contrario, cioè che si è ‘tolta’ il seno, lo ha rimpicciolito, e le labbra invece sono sempre uguali”. Essendo in vena di rivelazioni, la Guaccero ne ha approfittato anche per smentire le voci di un flirt con il comico napoletano Giampaolo Gambi



© RIPRODUZIONE RISERVATA