Bob Sinclair/ “We could be dancing” un messaggio di speranza (Rtl 102.5 Power Hits)

- Elisa Porcelluzzi

Bob Sinclair, protagonista questa sera a “Rtl 102.5 Power Hits”. La sua “We could be dancing” è un omaggio alla musica anni ’80.

Ingrid Aleman, ex moglie Bob Sinclair

Questa sera, martedì 31 agosto, in occasione di “RTL 102.5 POWER HITS ESTATE 2021” all’arena di Verona sarà decretato il tormentone musicale dell’estate 2021. Sul palco ci sarà anche Bob Sinclair, uno dei dj e produttori più conosciuti al mondo che quest’estate ha conquistato le classifiche con la sua “We could be dancing”, interpretato dalla giovane cantautrice svedese Molly Hammer. “Sono molto legato agli anni ’80, a quello stile di vita, alla moda e soprattutto alla musica di quel decennio. Amavo tantissimo la musica ‘ITALODISCO’ e ‘We Could Be Dancing’ è un omaggio a quello stile di musica rivisto in chiave moderna ma è soprattutto un messaggio di speranza in questo momento in cui i club sono purtroppo ancora chiusi a causa della pandemia”, ha spiegato il dj francese presentando il suo nuovo singolo.

I grandi successi di Bob Sinclair

Bob Sinclair, al secolo Christophe Le Friant, è nato nel 1969 e nella sua lunga carriera ha pubblicato nove album (il primo nel 1990) e un’infinità di brani tra i quali spiccano “I’m on my way”, “Electrico Romantico” con Robbie Williams, “I believe”, “World, Hold On”, “Love Generation” con Gary Pine, “Til the sun rise up”, “Someone who needs me”, “Cinderella” e il remix di “Far l’amore” di Raffaella Carrà. “Se l’avessi incontrata in un altro momento, se fossi stato un po’ più grande, probabilmente mi sarei innamorato di lei”, ha confessato il dj al Corriere della Sera ricordando la collaborazione con la showgirl italiana, scomparsa lo scorso luglio. Il suo canale ufficiale YouTube vanta oltre 600 milioni di visualizzazioni. Sinclar ha fatto da modello anche a numerosi marchi di moda e nel 2011 ha recitato nel film “Vacanze di Natale a Cortina” di Neri Parenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA