BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 27 GIUGNO/ +11 morti, tasso positività 22,8%

- Alessandro Nidi

Bollettino Coronavirus Lombardia, i dati di oggi, lunedì 27 giugno 2022: i numeri aggiornati circa la pandemia di Covid-19 in regione, tutte le ultime news

lombardia
Regione Lombardia, Letizia Moratti e Attilio Fontana (LaPresse)

ìNon arrivano buoni aggiornamenti dal bollettino coronavirus della Lombardia odierno. Come reso noto dal Pirellone, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.043 nuovi contagiati su 13.301 tamponi processati tra molecolari e antigenici. Piuttosto elevata la percentuale di casi positivi sui test effettuati: 22,8%. Purtroppo sono stati confermati 11 nuovi decessi per Covid-19: totale di 40.798 vittime da febbraio 2020. Questa, invece, la situazione dei ricoverati negli ospedali regionali: -1 paziente in terapia intensiva (14) e +39 pazienti negli altri reparti Covid (780).

Questo il conto dei nuovi casi positivi per provincia riportato dal bollettino coronavirus Lombardia di oggi, lunedì 27 giugno 2022: Milano: 1.176 di cui 594 a Milano città; Bergamo: 134; Brescia: 439; Como: 124; Cremona: 97; Lecco: 76; Lodi: 84; Mantova: 43; Monza e Brianza: 295; Pavia: 227; Sondrio: 29; Varese: 150. (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Si rinnova l’appuntamento con il bollettino Coronavirus Lombardia di oggi, lunedì 27 giugno 2022, che fornisce una panoramica puntuale e aggiornata circa la pandemia di Covid-19 sul territorio regionale, con particolare riferimento ai nuovi casi di positività rilevati e alla pressione esercitata dai malati di SARS-CoV-2 sulle strutture nosocomiali. Volgendo lo sguardo ai dati del bollettino Coronavirus Lombardia di ieri, sono stati in totale 6.941 i nuovi casi giornalieri registrati in Lombardia, con 30.714 tamponi processati fra molecolari e antigenici e un tasso di positività del 22,6%.

Per ciò che concerne le vittime, esse sono state 14, per un totale che da inizio pandemia in Lombardia è arrivato a toccare quota 40.787 decessi. Per ciò che riguarda lo scenario ospedaliero, i pazienti ricoverati nei reparti d’area medica sono 741 (+26 rispetto a sabato), mentre nelle terapie intensive vi sono 15 degenti (dato invariato, se confrontato a quello di due giorni orsono).

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, LE ULTIME NOTIZIE

In attesa del bollettino Coronavirus Lombardia di oggi, ci soffermiamo sul numero dei casi, che è tornato a salire sopra quota 50mila contagi e “continuerà a farlo, ma c’è un fenomeno di sottostima importante: i casi effettivi sono almeno il doppio, se non il triplo”, come ha dichiarato in un’intervista a “Timeline” su Sky Tg24 l’immunologo dell’Università Statale di Milano, Sergio Abrignani.

Il problema, ha aggiunto l’esperto, “è che il virus ha generato una variante altamente infettiva, la più infettiva di tutte e che più di ogni altra sfugge al vaccino originario. Un fenomeno che ha allargato il bacino degli infettabili, visto che anche chi ha effettuato il booster è protetto solo al 60% dall’infezione. In un momento in cui, giustamente, si è deciso di accettare la prospettiva di avere più casi in cambio di una vita quasi normale, un quadro come questo diventa inevitabile. La pandemia non è finita anche se è finita l’emergenza. Al momento in Italia si contano tra 1.500 e 2.000 morti al mese, ma se tutti si vaccinassero e se i fragili e gli over 70-80 facessero la quarta dose, questo numero si dimezzerebbe”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA