BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 18 MAGGIO/ +31 morti, crolla tasso positività

- Davide Giancristofaro Alberti

Il bollettino coronavirus della Lombardia con i dati di oggi, martedì 18 maggio 2021: ancora in ribasso il dato dei ricoverati

Rimpasto giunta Lombardia
Rimpasto giunta Lombardia: Guidesi, Fontana, Moratti e Alparone (LaPresse, 2021)

Ricoverati e tasso positività in calo, ma decessi in rialzo: questo un primo bilancio del bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, martedì 18 maggio 2021. Come reso noto dalla Regione, nelle ultime 24 ore sono stati annotati 598 nuovi contagiati (55 debolmente positivi) su oltre 33 mila tamponi processati tra molecolari e antigenici. La provincia più colpita è quella di Milano con 192 nuovi casi, seguita dalle province di Monza e Brianza (+85) e Varese (+80).

La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati passa dal 3,2% di lunedì all’1,8% di oggi, mentre c’è da annotare un aumento di morti: +31 decessi per un totale di 33.391 vittime di Covid-19 da inizio emergenza sanitaria. Il conto dei guariti è salito a 755.558 persone, mentre continuano a scendere i numeri dei ricoverati: -18 pazienti in terapia intensiva (353) e -36 pazienti negli altri reparti Covid (1.992). (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

In serata verrà comunicato il bollettino coronavirus del ministero della salute, gli aggiornamenti riguardanti la pandemia di oggi, martedì 18 maggio 2021. Scopriremo quindi come sta evolvendo la curva epidemiologica grazie agli ultimi dati su contagi, morti e situazione negli ospedaliera. Appuntamento quindi alle ore 17:30, nel frattempo, rivediamo brevemente il bollettino di ieri, quando i casi emersi in Lombardia sono stati solo 675 su 20.882 tamponi processati, per un tasso di positività pari al 3.2%, leggermente al di sopra della media nazionale.

Ancora buono il numero relativo alle vittime, ieri 13, per un totale di 33.360 decessi da quando è scoppiata la pandemia. Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, continua il calo sia in terapia intensiva quando negli altri reparti, e a ieri sera il dato segnava 371 ricoverati gravi (in calo di undici), e 2.028 in degenza normale (-25). In merito alle province, invece, Varese ha superato Milano in quanto a contagi, con 186 nuovi contagi, seguita dal capoluogo con 158, e da Bergamo con 86.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 18 MAGGIO, IL COMMENTO DELLA MORATTI

Numeri molto positivi quelli della regione Lombardia, dati che stanno continuando a diminuire grazie soprattutto ad una campagna vaccinale che sta continuando a gonfie vele: “La Lombardia è stata la regione più colpita e colpita per prima dalla pandemia – le parole della vicepresidente Moratti al quotidiano Il Giorno – tante persone hanno avuto lutti o malattie gravi in famiglia o nella cerchia delle proprie amicizie, e questo sicuramente influisce sulla voglia di vaccinarsi. Nel vaccino le persone vedono uno strumento per riprendere in mano la loro vita sociale e lavorativa”. E ancora: “Da mesi non scendevamo sotto i 400 ricoverati per Covid in terapia intensiva. Questo effetto abbiamo iniziato a vederlo anche prima, con il crollo dei decessi nelle Rsa e poi dei contagi, che sono calati di 30 volte nelle zone in cui abbiamo effettuato la “vaccinazione reattiva” contro le varianti”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 17 MAGGIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA