BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 2 APRILE/ +12 morti, tasso positività 13,1%

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 2 aprile 2022: anche oggi scopriremo l’evolversi della pandemia. Emersi 8.782 nuovi contagiati

bollettino coronavirus lombardia
Regione Lombardia, Letizia Moratti e Attilio Fontana (LaPresse)

Pochi istanti fa sono stati resi noti i numeri dell’emergenza epidemiologica del ministero della Salute ed è possibile conoscere il bollettino coronavirus della Lombardia aggiornato ad oggi, sabato 2 aprile 2022. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.782 nuovi contagiati su 66.588 tamponi processati. La percentuale di casi positivi sui test effettuati passa dal 12,6% di venerdì al 13,1% odierno.

Per quanto riguarda i ricoverati, segnaliamo -2 pazienti in terapia intensiva (40) e +8 pazienti negli altri reparti Covid (1.078). Il bollettino coronavirus della Lombardia segnala 162.517 persone in isolamento domiciliare, mentre il totale degli attualmente positivi si attesta a 163.635 persone. Infine, segnaliamo il rialzo di dimessi e guariti, che tocca quota 2.352.187 persone. Infine, registrati 12 nuovi decessi: totale di 39.280 deceduti di Covid-19 da inizio pandemia. (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Siamo in attesa del bollettino coronavirus della regione Lombardia di oggi, sabato 2 aprile 2022. La regione, come il resto della nostra penisola, sta vivendo queste prime ore dopo lo stato di emergenza, una sorta di “the day after tomorrow” alla luce della pandemia che da più di due anni ha stretto in una morsa il nostro Paese così come il resto del mondo. E i numeri, nonostante siano venute meno alcune misure restrittive, continuato ad essere alti, visto che il bollettino di ieri ha comunicato altri 9.053 contagi su 71.522 tamponi analizzati, per un tasso di positività sempre al di sopra del 10 per cento, per l’esattezza 12.6 per cento.

Negli ospedali lombardi vi sono 42 pazienti in terapia intensiva, un numero che rispetto al precedente report è aumentato di una sola unità, e altri 1.070 in area medica, per una crescita di 30 allettati. Infine uno sguardo al dato più triste, quello dei morti da covid, ieri altri 7 per un totale dal 20 febbraio 2020 pari a 39.268.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 2 APRILE: I SALUTI A GUIDO BERTOLASO

E con la chiusura dello stato di emergenza, la regione Lombardia ha voluto ringraziare Guido Bertolaso, ex numero uno della Protezione Civile nonché consulente della campagna vaccinale lombarda. Il governatore Attilio Fontana, attraverso la propria pagina Facebook, ha fatto sapere: “Desidero ringraziare, anche a nome di tutti i lombardi, Guido Bertolaso” ricordando che “oggi (ieri ndr), con la fine dello ‘stato di emergenza’, cessa il suo incarico di coordinatore della campagna vaccinale”. Poi Fontana ha aggiunto: “Come lui stesso mi ha confermato a più riprese il suo impegno per i lombardi non verrà mai meno, così come immutato rimane il suo ruolo di consulente del presidente”.

Il governatore ha concluso: “Grazie Guido per la competenza e l’impegno che hai fin qui dedicato alla nostra Lombardia. Credo che se si mantiene un po’ di attenzione non sia necessario avere ulteriori restrizioni”. In vista del futuro prossimo Fontana ha concluso: “È chiaro non bisogna lasciarsi prendere da troppo entusiasmo, anche se penso che questo aumento” dei contagi “sia destinato entro breve a finire, ad abbassarsi notevolmente, come dicono diversi scienziati”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA