BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 24 FEBBRAIO/ +3.310 casi, scende tasso positività

- Davide Giancristofaro Alberti

Scopriamo insieme il bollettino coronavirus della Lombardia con i dati aggiornati ad oggi mercoledì 24 febbraio 2021: nuovi casi, morti, guariti, ricoverati…

bollettino coronavirus lombardia
Regione Lombardia, Letizia Moratti e Attilio Fontana (LaPresse)

Pochi istanti fa è stato reso noto il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, mercoledì 24 febbraio 2021. Nelle ultime 24 ore la Regione guidata da Attilio Fontana registra 3.310 nuovi casi positivi (127 debolmente positivi) su oltre 50 mila tamponi effettuati. La provincia più colpita è quella di Brescia con 901 nuovi infettati, seguita dalla provincia di Milano (773) e da quella di Monza e Brianza (274).

Rispetto a ieri sono stati annotati 38 nuovi decessi: il bilancio è salito a 28.184 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Buon balzo in avanti per quanto riguarda i guariti: +2.762 rispetto a ieri. La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati passa dal 7% al 6,5% di oggi, mentre per quanto riguarda i ricoverati si rilevano -2 pazienti in terapia intensiva (406) e +29 pazienti negli altri reparti Covid (3.946). (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Il nuovo bollettino coronavirus della Lombardia, quello aggiornato ad oggi, mercoledì 24 febbraio 2021, arriverà puntale come sempre nel tardo pomeriggio di oggi, dopo le ore 17:00. Sarà il classico appuntamento in cui scopriremo il nuovo numero dei contagi, le vittime, la situazione negli ospedali e tutti i dati riguardanti il contagio. Ieri la Lombardia è stata ancora una volta la regione d’Italia che ha fatto registrare più casi, leggasi 2.480, di cui 89 debolmente positivi. I tamponi processati sono stati invece 35.139 di cui 22.540 molecolari e 12.609 antigenici, mentre le vittime sono state 43, in linea con il dato di lunedì, quando erano stati comunicati 45 decessi (totale da inizio pandemia, 28.146).

Purtroppo continua a salire il numero di ricoveri negli ospedali regionali, con 17 posti letto occupati in più in terapia intensiva (dove troviamo al momento 408 ricoverati con covid), e 91 invece negli altri reparti, mentre, a livello di zone, continua ad essere preoccupante il dato riguardante la provincia di Brescia, dove sono stati scoperti altri 506 nuovi casi, contro i 532 di Milano.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 24 FEBBRAIO, MORATTI E LA ZONA ARANCIONE A BRESCIA

E proprio nella zona di Brescia è stato istituita una zona arancione rafforzata, precisamente in otto comuni dislocati fra il bergamasco e il cremonese, proprio per provare a contenere la pandemia. «Oggi – aveva annunciato ieri la vicepresidente lombarda, Letizia Moratti – il presidente Fontana firmerà un’ordinanza per l’istituzione in tutta la Provincia di Brescia e nei comuni di Viadanica, Predore San Martino, Sarnico, Villongo, Castelli Caleppio, Credaro e Gandosso in provincia di Bergamo e Soncino, in provincia di Cremona, una zona arancione rafforzata, che preveda oltre alle normali misure della zona arancione, anche la chiusura delle scuole d’infanzia, elementari e medie, il divieto di recarsi nelle seconde case, l’utilizzo dello smart working dove possibile e la chiusura della attività in presenza».

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 23 FEBBRAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA