BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 28 SETTEMBRE/ +345 casi, crolla tasso positività

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 29 settembre 2021: registrati sei nuovi decessi, con un tasso di positività dello 0,5%

Fontana e Moratti
Regione Lombardia, Attilio Fontana e Letizia Moratti (LaPresse, 2021)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, martedì 28 settembre 2021. Come reso noto dalla Regione guidata da Attilio Fontana, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 345 nuovi casi positivi su oltre 63 mila tamponi processati. La provincia più colpita è quella di Milano con 111 nuovi contagiati, seguita da Varese (+57) e Brescia (44).

Il bollettino coronavirus della Lombardia odierno segnala un’importante riduzione della percentuale di casi positivi sui tamponi processati: dallo 0,9% di lunedì allo 0,5% di oggi. Purtroppo sono stati registrati 6 nuovi decessi, totale salito a 34.032 vittime di Covid-19 dall’inizio della pandemia. Infine, la situazione dei ricoverati negli ospedali lombardi: -6 pazienti in terapia intensiva (56) e +4 pazienti negli altri reparti Covid (393). (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Il bollettino coronavirus della regione Lombardia di oggi, martedì 28 settembre 2021, verrà comunicato questa sera indicativamente dopo le ore 17:00, e sarà quasi sicuramente un altro report positivo. Così come emerso nella giornata di ieri, c’è una continua decrescita dei nuovi contagi in Italia, Lombardia compresa, e ieri sono stati solamente 136 i nuovi positivi comunicati dalla Regione, seppur a fronte di pochi tamponi processati, 14.562.

Di conseguenza, come da copione al lunedì, si è avuto un rialzo del tasso di positività, passato dallo 0.5% di domenica allo 0.9%, mentre negli ospedali si registra un paziente in più nelle terapie intensive lombarde, per un totale di 62 allettati per covid, e altri 10 in più invece in degenza ordinaria, per un computo aggiornato pari a 389 allettati. A livello di decessi si segnalano 4 morti (totale dal 20 febbraio 2020, giorno di inizio della pandemia, pari a 34.026), infine, per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 64 nuovi contagi, quindi 12 a Sondrio e 11 a Bergamo.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 29 SETTEMBRE: LE PAROLE DELLA MORATTI

Numeri positivi grazie anche ad una campagna di vaccinazione che in Lombardia si sta mantenendo su livelli record, così come annunciato ieri dalla vicepresidente Letizia Moratti, assessore al welfare.

“Questa settimana Milano ha superato il milione di cittadini vaccinati – ha spiegato attraverso il proprio profilo Facebook personale, dopo aver presenziato al progetto “Nuove Guglie Carlo Tognoli”, premio dedicato alle tesi di laurea sul futuro di Milano promosso dal Centro Studi Grande Milano. – l’83% della platea vaccinabile. Sono poco più di 200mila i milanesi che ancora mancano all’appello”. Quindi l’ex sindaca di Milano ha aggiunto e concluso: “Il futuro è nelle mani di questi giovani e solo affidandoci alla loro voglia di innovazione, alla loro competenza e alla loro preparazione, la nostra amata Milano sarà in grado di realizzare un nuovo Rinascimento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA