BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 21 SETTEMBRE/ Ministero Salute: +3.377 casi e 67 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Ministero Salute 21 settembre 2021: +3.377 casi e 67 morti, il tasso di positività è dell’1%, in calo rispetto all’1,9% di ieri.

terze dosi ecdc
Vaccinazione anti Covid (LaPresse)

Nel bollettino di oggi 21 settembre 2021 sul Coronavirus, sono 3.377 i positivi individuati nelle ultime 24 ore secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.407. Sono invece 67 le vittime di Covid in un giorno, mentre ieri erano state 44. I dimessi e i guariti sono 6.308 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi sono in totale 109.513, con un calo di 3.001 casi nelle ultime 24 ore.

I tamponi molecolari e antigenici per il Coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia sono 330.275 secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 122.441. Il tasso di positività è dell’1%, in calo rispetto all’1,9% di ieri. In calo i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia: sono 516, con un calo di 7 rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 38. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.937, 45 in meno di ieri.

BOLLETTINO CORONAVIRUS, I DATI DI IERI

E’ martedì 21 settembre 2021, primo giorno d’autunno, e anche per oggi è atteso il nuovo bollettino coronavirus del ministero della salute. La comunicazione sarà data dopo le ore 17:00, nell’attesa, rileggiamo il report di ieri, che essendo lunedì è stato come sempre “al ribasso”, visti i pochi tamponi processati la domenica. E così che i casi di positività emersi sono stati solamente 2.407 ma a fronte di un numero esiguo di test anti covid, leggasi 122.441.

Di conseguenza è risalito il tasso di positività, un classico durante il primo giorno della settimana, dato al 2%. Purtroppo si sono registrati ancora dei decessi, ieri 44 morti per covid, mentre negli ospedali arrivano buone notizie dalle terapie intensive, dove i ricoverati totali sono al momento 523, meno 7 rispetto alla precedente comunicazione. Diverso invece il bilancio in area medica dove invece i contagiati allettati sono 3.982, numero cresciuto di 53 unità. Infine, fra le regioni, segnaliamo la Lombardia che nella giornata di ieri ha conteggiato solamente 150 positivi (qui il bollettino di ieri completo).

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 21 SETTEMBRE: IL PUNTO DI BASSETTI SUI TAMPONI

Intanto nel governo si continua a discutere di green pass e tamponi, e la proposta di mettere i test anti covid gratuiti non convince affatto il professor Bassetti, primario di malattie infettive del San Martino di Genova. Intervenendo ieri ai microfoni dell’Adnkronos ha confessato: “La proposta dei tamponi gratuiti mi pare francamente eccessiva, molto peggio di un condono fiscale, perché è come dare un salvacondotto a chi non si è vaccinato”.

Quindi ha ribadito il concetto: “Il tampone non si può mettere sullo stesso piatto della bilancia del vaccino, sarebbe un grave errore, mentre sarebbe giusto riconoscere dei meriti a chi è vaccinato”. Bassetti ha inoltre ricordato che “Chi non si vaccina non beneficia di nessun effetto passivo, con la variante Delta non esiste più l’immunità di gregge a meno che non arriviamo al 95% della popolazione vaccinata ma non credo che ci arriveremo visto che ci manca tutta la fascia 0-12 anni. Quindi se ti vuoi proteggere dal Covid ti devi vaccinare”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 20 SETTEMBRE



© RIPRODUZIONE RISERVATA