Bonus auto Legge 104/ Le detrazioni fiscali ammesse nella misura (24 febbraio 2024)

- Danilo Aurilio

Il fisco italiano permettere di beneficiare di un bonus per un'auto in possesso di chi gode della Legge 104 (per un proprio handicap).

bollo auto 2023 pexels ilsussidiario 640x300

Occorre fare una precisazione importante sul bonus da destinare a chi è in possesso di Legge 104 e allo stesso tempo necessita di comprare o effettuare delle manutenzioni alle proprie auto. L’agevolazione – di cui parleremo presto – è rivolta non solo al soggetto portatore di “handicap” ma anche a chi lo assiste.

L’agevolazione che permette di usufruire di detrazioni fiscali molto importanti, coinvolge tutti i titolari della Legge 104/92. Ora, vediamo nei dettagli di che cosa si tratta e quali sono le possibilità offerte a chi soffre di un handicap.

Bonus auto per chi gode della Legge 104: cos’è previsto?

Il bonus per chi ha un’auto e allo stesso tempo rientra nei soggetti ammessi alla Legge 104 (inclusi i familiari o le persone che hanno fiscalmente a carico la persona affetta da handicap grave), prevede innanzitutto, l’applicazione dell’IVA agevolata (4% rispetto al 22% ordinario).

Il beneficio viene previsto sia nel caso si acquistino dei mezzi nuovi ma anche usati. In entrambi i casi (i due appena citati), è previsto un limite da non dover superare, ovvero:

  • Fino a 2.000 di cilindrata se a benzina;
  • Fino a 2.800 di cilindrata se il mezzo ha un motore diesel.

Il beneficio è previsto per un solo mezzo durante i quattro anni, salvo si effettui una demolizione e la cancellazione dal PRA in merito al veicolo che ha già goduto delle detrazioni fiscali. L’IVA agevolata può essere applicata anche ai ricambi e alla manutenzione del veicolo, senza dover necessariamente acquistarlo.

Detrazioni Irpef

Parlando dell’agevolazione Irpef, occorre sottolineare la detrazione massima al 19% applicabili fino alla somma complessiva di 18.075,99€, che ricordiamo essere usufruibile soltanto per un mezzo ammesso nella misura.

La stessa detrazione massima vale per la manutenzione e gli eventuali ricambi del mezzo, che però dovrà essere conclusa entro quattro anni dalla richiesta (ad eccezione degli interventi ordinari che non sono ammessi nel benefit).





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fisco

Ultime notizie