Btp Italia, partita la nuova emissione/ Come e dove comprare il Buono del Tesoro

- Josephine Carinci

Parte oggi la nuova emissione dei titoli Btp Italia. Ecco dove e come comprare il Buono del Tesoro: ci sono varie fasi per gli acquirenti

Conferenza Stato-regioni, fondi bonus psicologo e 'casa primo luogo di cura' Conferenza Stato-regioni, fondi bonus psicologo e 'casa primo luogo di cura'

Comincia il collocamento del nuovo Btp Italia a partire da oggi, 20 giugno. Attraverso questo titolo di Stato, l’Italia promette di difendere investimenti e risparmi dall’inflazione che nel mese di maggio ha raggiunto il 6,8 per cento. Si tratta di una prima fase del periodo di collocamento. In questo primo step, che va da oggi lunedì 20 giugno fino a mercoledì 22 giugno, potranno acquistarli i risparmiatori individuali ed affini. La scadenza potrebbe essere anticipata. Come spiega Repubblica, il codice ISIN del titolo per questa prima fase di collocamento è IT0005496994.

Una volta chiusa questa prima fase, ci sarà la seconda che sarà dedicata agli investitori istituzionali. Questa seconda fase comincerà nella giornata di giovedì 23 giugno dalle ore 10 alle 12. Quando terminerà la fase di collocamento, il Btp Italia sarà quotato sul Mot e verrà scambiato quotidianamente. Il risparmiatore, dunque, potrà decidere in ogni momento di vendere il titolo ma sarà soggetto alle oscillazioni di mercato.

Dove acquistare Btp Italia

Come avviene l’emissione del nuovo Btp Italia e come si può acquistare? Questa avviene sul Mot (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso due banche: Intesa Sanpaolo e Unicredit. La data di regolamento coincide con quella di godimento. Per sottoscrivere il Btp Italia, ci sono diverse metodologie: oltre a recarsi in banca o all’ufficio postale, è possibile anche l’acquisto online attraverso il proprio home-banking. Indipendentemente dal canale utilizzato, non si pagano commissioni.

Ogni titolo, dunque, costerà 100. L’importo minimo è di mille euro e si procederà per multipli. Il titolo ha data di godimento 28 giugno 2022 e scadenza 28 giugno 2030. Si tratta di un Btp indicizzato al tasso di inflazione italiana e le cedole saranno corrisposte ogni 6 mesi insieme alla rivalutazione del capitale. La tassazione è pari al 12,5 per cento. C’è un “premio fedeltà” per coloro che sottoscriveranno il titolo in questa fase e lo terranno fino a scadenza senza venderlo. Si tratta di un premio pari all’1% del capitale investito.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Economia e Finanza

Ultime notizie