Bvlly, morto il rapper canadese/ Ucciso a Toronto alla Vigilia di Natale

- Anna Montesano

Bvlly, il rapper canadese è morto durante la Vigilia di Natale, freddato da vari colpi di pistola nella zona tra Simcoe Street North e Britannia Avenue West

bvlly rapper ucciso 640x300
Bvlly, morto il rapper canadese

È morto a Toronto, nella sua città, il rapper Bvlly. A freddarlo alcuni colpi di arma da fuoco mentre si trovava ad Oshawa, Toronto. Il tutto sarebbe accaduto il giorno della Vigilia di Natale e, stando a quanto riportato dalla polizia regionale di Durham. Bvlly è stato trovato poco prima delle 3 del mattino con ferite da arma da fuoco multiple, ha detto DRPS. È stato dichiarato morto sulla scena. Le prime chiamate d’allarme sono arrivate verso le 3 del mattino e hanno avvisato le autorità della zona vicino a Chevron Prince Path. La polizia regionale di Durham è giunta sul luogo dove Bvlly è stato poi dichiarato morto dopo aver subito numerosi spari.

Morto il rapper Bvlly, freddato a Oshawa

Jahquar Stewart, questo il vero nome del rapper Bvlly, è stato ucciso all’età di 24 anni. La polizia ha successivamente isolato una berlina Mazda 3 rossa parcheggiata adiacente all’area in cui Bvlly è stato ucciso, nella zona tra Simcoe Street North e Britannia Avenue West, secondo quanto riferito dal servizio. Un residente nelle vicinanze della scena del crimine ha dichiarato di aver udito sette colpi di pistola dal suo garage. Non è stata però l’unica testimonianza: un’altra residente del luogo ha raccontato a The Star la sequenza “spaventosa” alla quale ha assistito: “Ho aperto la porta e ho sentito” Pop, pop, pop, pop, pop, pop “… c’erano circa 10 colpi”, ha detto. “Sono rientrato perché avevo paura.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA