INTER/ Thiago Motta, Eto’o e Sneijder: qualità indubbia ma poca quantità…

- La Redazione

I tre nuovi acquisti nerazzurri troppo fragili dal punti di vista fisico

I tre nuovi acquisti nerazzurri troppo fragili dal punti di vista fisico

CALCIOMERCATO INTER – Fra i tanti acquisti dell’Inter del calciomercato estivo, Thiago Motta, Eto’o e Sneijder, pur avendo indubbiamente qualità eccelse e sopra la media, stanno in parte deludendo le attese per via della loro forma fisica. Dei tre quello che ha giocato di più è stato Samuel Eto’o, avendo totalizzato 1510 minuti sui 1710 disponibili. Vero, però, che il camerunese, pur essendo sceso in campo in modo continuo, spesso e volentieri è stato aiutato da infiltrazioni che ne hanno compromesso indubbiamente la forma fisica. Inoltre Eto’o, è finora apparso il parente lontano del leone che galoppava il Camp Nou e che segnava reti a non finire. In questo inizio di stagione, infatti, Samuel ha totalizzato “solo” 8 centri di cui due dal dischetto.

Al secondo posto nel minutaggio si piazza Wesley Sneijder. L’olandese è un altro della compagine nerazzurra dei “sempre infortunati”. Basta poco perché l’ex Real subisca qualche infortunio muscolare e non vi è vigilia di un appuntamento importante in cui il trequartista non figuri nella lista degli incerti. L’orange è fermo a quota 827 minuti, un vero peccato visto che ogni volta che ha messo piede in campo ha sempre regalato grandi giocate e reti decisive, leggasi Udinese, Catania e Dinamo Kiev.

Infine, sul gradino più basso del podio, si piazza il brasiliano Thiago Motta. Dopo aver vissuto una stagione da vero protagonista nel Genoa, per il centrocampista ex-Barcellona, una volta indossata la maglia dei campioni d’Italia, sono tornati gli incubi del passato.

 

Solo 626 i minuti in cui è sceso in campo, tradotto in parole povere, solo 7 gare disputate sulle 19 totali. Numeri sicuramente imbarazzanti che ridimensionano senza dubbio i milioni di euro spesi per l’ex Grifone. In questa particolare classifica non ci sentiamo di inserire Diego Milito. El Principe, infatti, nonostante si sia accomodato in tribuna in diverse partite, ha già realizzato 10 reti eguagliando il record del Fenomeno Ronaldo della stagione 1997-1998.

 

(Davide Giancristofaro)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie