Milan Calciomercato/ Fra Inzaghi e Leonardo è gelo, addio scontato a fine anno per l’attaccante?

- La Redazione

Il redivivo bomber rossonero potrebbe definitivamente lasciare Milano la prossima estate

CALCIOMERCATO MILAN – E’ gelo fra Pippo Inzaghi e il tecnico rossonero Leonardo. Ieri, il bomber di mille battaglie, quello che ha regalato moltissime gioie ai supporters del Diavolo, è stato lasciato in panchina, superato da Huntelaar.

Forse per ragioni economiche e di mercato, o forse per motivi di forma fisica, fatto sta che l’attaccante sempreverde classe 1973, non vede il campo, ad esclusione della gara con il Novara, da troppo tempo.

Se è vero che Leonardo, leggasi anche l’esclusione di Gattuso, ha fatto capire di prediligere i giocatori dai piedi buoni e dalle grandi qualità, è vero anche che non si può lasciare sempre in panchina un giocatore come Inzaghi, capace di rigirarti la partita in pochi minuti come pochi al mondo sanno fare. Non sembra difficile a questo punto ipotizzare una partenza a fine anno dell’attaccante piacentino.

 

Da tempo vi è il Parma sulle sue tracce, ma il tutto è legato alla qualificazione in coppa della squadra emiliana. Attenzione anche alla pista estera con moltissime società distribuite fra Germania, Spagna e Inghilterra, pronte a far chiudere la carriera a Superpippo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori