CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli non vuole restare con Mourinho, per lui Inghilterra o Spagna!

Il talento nerazzurro vicino al divorzio con la società nerazzurra

28.03.2010 - La Redazione

Mario Balotelli passa al contrattacco. Il talento nerazzurro non sembra orientato a chiedere scusa al tecnico Mourinho anzi, è pronto a chiedere la cessione a fine stagione per la frattura, ormai insanabile, con lo Special One. In questa settimana si è parlato del rapporto tra il giocatore e la società, con quest’ultima schierata in maniera compatta con l’allenatore portoghese. SuperMario, assistito da Raiola, è pronto a chiedere la cessione a fine stagione e cercare gloria altrove. L’unica destinazione è l’estero, con Barcellona, Manchester City e Arsenal alla finestra, con i nerazzurri intenti a capitalizzare al meglio la cessione del giovane attaccante magari con qualche scambio di calciomercato con alcuni campioni delle società sopraindicate.

L’Inter infatti starebbe cercando di portare a Milano un grande centrocampista per la prossima stagione ed il nome più gettonato è quello di Cesc Fabregas, la mente spagnola dell’Arsenal di Wenger. Balotelli è ormai un corpo estraneo anche all’interno del gruppo, scaricato dai compagni e dai suoi "mentori" Materazzi ed Eto’o. Difficilmente rimarrà all’Inter, soprattutto se in panchina dovesse rimanere Josè Mourinho, anche se quest’ultimo potrebbe cedere alle tentazioni madrilene.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori