CALCIOMERCATO/ Juventus, Bonucci sospeso tra Genoa e bianconeri

A due giorni dall’apertura delle buste è ancora incerto il futuro del giovane difensore

23.06.2010 - La Redazione

Si tratta tra Genoa e Bari per il futuro calcistico di Leonardo Bonucci, mentre la Juventus osserva la trattativa di calciomercato tentanto di capire il momento opportuno per l’affondo decisivo. C’è da dire che nelle ultime ore le possibilità che il difensore, ora impegnato nella missione azzurra in Sudafrica, possa vestire la maglia bianconera sono diminuite. La Juventus certo non dispera ma il Genoa (e soprattutto Gasperini) avrebbero intenzione di trattenere il difensore. Il cartellino di Bonucci infatti è per metà del Genoa e per metà dei galletti. I pugliesi sarebbero disposti a cedere il loro 50% alla Juventus che potrebbe inserire la seconda metà di Almiron e qualche giovane giocatore che non rientra nei piani di Gigi Del Neri.

Più complessa invece la vicenda in casa Genoa, soprattutto per quanto riguarda la trattativa con la Juventus. In un primo momento il club ligure era disposto a mettere sul piatto la metà di Bonucci per arrivare ad avere il 100% di Criscito e Palladino. Poi Gasperini di ritorno dal Sudafrica dove ha seguito alcune partite, ha espresso la sua richiesta: voglio Bonucci. Ecco spiegato come mai la trattattiva è bloccata. L’ipotesi infatti è che Bonucci resti un anno al Genoa per poi ritornare all’Inter, che ha capito di aver sbagliato a lasciar andare il giocatore. L’affare comunque non si dovrebbe sloccare a breve



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori