CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic e Dzeko: si sbloccano le trattative

- La Redazione

Le due trattative potrebbero sloccarsi nei prossimi giorni

Si potrebbero sbloccare nei prossimi giorni le trattative di calciomercato che potrebbe portare alla Juventus Edin Dzeko e Milos Krasic. Ma andiamo con ordine.  Il suo contratto del bosniaco con il Wolfsburg scade nel 2013, ma il giocatore se ne vuole andare. Domani la squadra tedesca affronterà il primo allenamento della stagione, ma Dzkeo non vorrebbe esserci a questo appuntamento. Già perchè l’anno scorso gli era stata fatta la promessa che a giugno 2010, avrebbe potuto scegliere un’altra destinazione. Ma il direttore generale Dieter Hoeness mostra i muscoli a proposito. “Per me è un atto di rispetto ascoltare chiunque, ma nulla è cambiato. Edin è e resterà un nostro giocatore” I club più vicini al suo acquisto sono Juventus, Bayern Monaco e Manchester City.

Gli inglesi avrebbero offerto un quadriennale a 4,2 milioni all’attaccante, senza però aver preso un accordo con il Wolfsburg. Certo che però la squadra britannica ha una potenzialità di soldi notevole. E i suoi agenti così dicono. "Lui desidera lasciare il Wolfsburg, anche per questioni di stimoli. E noi dobbiamo aiutarlo a realizzare il suo sogno". E la Juventus? La Juventus aspetta e spera soprattutto che il Manchester City non offri una cifra spropositata per il giocatore e che Dzeko stessa non si faccia convincere dalle sirene inglesi. Sembra sbloccarsi anche la trattativa per Milos Krasic. Il serbo ha infatti ricevuto dal Cska Mosca delle interessanti aperture dopo che nei giorni scorsi il club aveva fatto muro contro muro con la Juventus.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori