CALCIOMERCATO/ Juventus, dopo Pepe arriva Motta

- La Redazione

Il club bianconero attivissimo in queste ore sul fronte mercato

marotta_R375x255_05giu09

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus ha praticamente chiuso l’operazione Simone Pepe. Ieri riunione di lavoro fra il presidente Agnelli il dg Beppe Marotta e le controparti friulane in corso Galileo Ferraris. Presente a Torino anche l’avvocato Briamonte colui che è incaricato di redigere i contratti dei giocatori. L’intesa fra le due società è stata trovata sulla base di 10 milioni di euro da versare in quattro anni. Un opzione di pagamento sicuramente agevolata visto che la Vecchis Signora sborserà solo 2,5 milioni di euro a stagione. Si attende solo il si definitivo di Simone Pepe che dovrebbe arrivare in via ufficiale settimana prossima.

La Juve è infatti interessata ad un altro giocatore dell’Udinese e precisamente Marco Motta. I bianconeri devono però attendere che prima si risolva la comproprietà fra i friulani e la Roma. Dopo di che potrà partire all’assalto del terzino destro che piace molto anche al Manchester City di Roberto Mancini. Non è da escludere che nell’operazione possa finire quel Davide Lanzafame che piace tanto a Guidolin, neo-tecnico dei friulani, o il giovane Ekdal ritornato alla base dopo l’esperienza al Siena. Infine, le due società parleranno anche di Candreva.

Il club bianconero vuole riscattare la metà del giocatore e per farlo dovrà versare 7 milioni di euro nelle casse dei Pozzo entro il 20 giugno prossimo. Intanto, la notizia di Simone Pepe alla Juve, è arrivata anche all’orecchie del diretto interessato che dal ritiro con la Nazionale al Sestriere confessa: «E’ un giorno importante per me. Con la Juve sono d’accordo su tutto, ma aspetto di firmare. A breve dovrei incontrarmi con gli emissari bianconeri, ma prima della firma meglio non sbilanciarmi. Comunque sono contento. Così durante il Mondiale avrò tempo per chiedere informazioni ai miei compagni di squadra».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori