CALENDARIO SERIE A/ Tutte le partite del campionato di Serie A Tim 2010-2011: Napoli, il commento di De Laurentiis

- La Redazione

L’esito del sorteggio del calendario di Serie A per il campionato di calcio 2010-2011 ha lasciato soddisfatti quasi tutti i presidenti delle big

DeLaurentiis_R375_20ott08
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)
Pubblicità

L’esito del sorteggio del calendario di Serie A per il campionato di calcio 2010-2011 ha lasciato soddisfatti quasi tutti i presidenti delle big. Certo, alla “fine”, le partite si devono giocare tutte e i patron hanno dimostrato molta sportività anche laddove la malasorte ha riservato qualche turno un po’ complicato. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, infatti, non batte ciglio alla notizia dell’esordio contro la Fiorentina di Sinisa Mihajlovic, che certo non è una partita semplice contro una diretta concorrente per quel quarto posto che sognano tutti i Napoletani. Tuttavia De Laurentiis fa buon viso allo “scherzetto ” del calendario e dichiara: “Un esordio interessante, sarà una partita impegnativa e credo sia perfetta per cominciare il campionato. Poi Firenze è una città accogliente, sarà una bella partita”.

 

Un po’ più preoccupato, chiaramente, l’allenatore del Napoli Mazzarri, "L’avvio è in salita le prime 3 partite sono durissime. All’esordio giochiamo a Firenze e conosciamo il valore dell’avversario, poi al San Paolo verrà il Bari, squadra rivelazione dello scorso campionato, che non ha cambiato tecnico ed ha meccanismi oleati. Alla terza c’è la Sampdoria a Marassi, match difficilissimo che non ha bisogno di presentazioni. Direi che sarà un inizio di campionato molto duro".

 

Pubblicità

Vero è che il Bari ha fatto cessioni importanti in questo calciomercato (Bonucci e Ranocchia) e che la Sampdoria sarà impegnata con i preliminari di Champions League e alla guida di un nuovo allenatore. Ma un po’ di scaramanzia almeno all’allenatore del Napoli la vogliamo concedere?

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori