CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli, Sculli, Mascherano: trattative al 15 agosto

- La Redazione

L’attaccante del City ha lanciato accuse pesanti contro la società nerazzurra

sculli_R375x255_07nov08

Dopo la firma ecco le accuse di Mario Balotelli contro chi non lo avrebbe difeso e protetto in Italia. Le accuse sono generiche ma sembrano essere indirizzate anche nei confronti di qualche dirigente di Corso Vittorio Emanuele. Ieri ci aveva pensato il suo agente Mino Raiola dalle colonne del Corriere dello Sport affermando che il rapporto di Mario con l’Inter si ruppe quando Materazzi lo picchiò. E in serata dai microfoni del Tg1 il neo acquisto del City ha così risposto alle domande del cronista. «Mi fa rabbia sentir dire adesso che è un peccato per il calcio italiano perdermi, nessuno ha fatto niente per trattenermi finchè non ho firmato con il Manchester. Sicuramente non mi mancheranno i giornali, perchè nell’ultimo mese tutti parlavano di me in modo esagerato. E non mi mancheranno neanche i cori razzisti. In Inghilterra, è solo calcio, non politica».

Intanto potrebbe essere imminente l’arrivo di Beppe Sculli dal Genoa. Il giocatore ha già espresso la sua soddisfazione a vestire la maglia nerazzurra e coprirebbe il buco lasciato libero da Balotelli. Trattativa comunque più complessa di quanto si potrebbe pensare. Dalla Spagna invece da segnalare le voci che parlano di una frenata del Barcellona per Javier Mascherano. L’Inter monitora la situazione per uno degli obiettivi richiesti da Rafa Benitez.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori