DIRETTA/ Juventus-Cuneo (amichevole): segui e commenta la partita live in tempo reale

- La Redazione

Ennesima amichevole estiva in casa Juventus. A Chiusa Pesio la Vecchia Signora affronterà (alle ore 17.00) la formazione del Cuneo, neo promossa in seconda divisione.

conte_felice_R400_31mag11
Antonio Conte (Foto Ansa)

La marcia di avvicinamento della Juventus alla prossima stagione agonistica procede a tappe forzate. Dopo la tournee negli Stati Uniti d’America la squadra ha fatto ritorno a Vinovo, per riprendere gli allenamenti agli ordini di Antonio Conte. Ad attendere la squadra al campo di allenamento c’era anche il nuovo acquisto bianconero: Mirko Vucinic.
Il montenegrino dovrebbe fare il proprio esordio “ufficiale” nella amichevole estiva odierna, che vede la Juventus contrapposta al Cuneo, formazione neo promossa in Seconda Divisione. L’appuntamento è fissato per le ore 17.00 a Chiusa Pesio, dove sono attesi oltre 6000 sostenitori bianconeri per la sfida odierna, che è anche l’occasione per toccare con mano i progressi fatti dal collettivo juventino nel corso di queste quattro settimane di lavoro. Sicuramente non saranno del match Quagliarella (problemi ad un ginocchio) e Pazienza, alle prese con una fastidiosa contrattura ai muscoli lombari, così come assenti sicuri sono Amauri, Ekdal, Grosso e Almiron, rimasti a Vinovo in quanto in attesa di trovare una nuova collocazione per il futuro. In seguito a queste scelte tecniche e defezioni, la Juventus dovrebbe scendere in campo oggi con il “consueto” 4-2-4, con Buffon tra i pali, Lichtsteiner, Chiellini, Barzagli e Ziegler in difesa, Krasic, Pirlo, Marchisio e Pasquato a centrocampo e la coppia Matri-Vucinic in avanti. Conte porta con sè in panchina anche una lunga lista di giocatori: Manninger, Storari, Grygera, De Ceglie, Motta, Bonucci, Sorensen, Marrone, Del Piero, Toni e Giandonato siederanno accanto al mister a bordo campo. La squadra ospite dovrebbe schierarsi con il solito, spregiudicato, modulo (4-3-3) con Pascarella tra i pali, Passarò, Ferri, Sentinalli e Morabito in difesa, Longhi, Cristini e Lodi a metà campo e il tridente d’attacco formato da Garavelli, fantini e Ingari. Pochissimi minuti al via della gara: è tempo di passare la palla al campo…

Leggi anche: CALCIOMERCATO/ Juventus, ag. Amauri: i bianconeri “spaventano” le pretendenti, ma l’addio è quasi certo

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori