FANTACALCIO/ I consigli per la trentaduesima giornata

- La Redazione

I consigli di Fantacalcio per la trentaduesima giornata di Serie A, che parte questa sera dall’anticipo del Bentegodi, Chievo-Milan, e si chiude Giovedì sera col posticipo Bologna-Cagliari

gilardino_belluschiR400
Alberto Gilardino esulta (Infophoto)
Pubblicità

Tra stasera e Giovedì in campo la Serie A per il trentaduesimo turno. Si comincia questa sera dallo stadio Bentegodi di Verona, dove alle 20.45 si giocherà Chievo-Milan (clicca per le formazioni). Tra gli scaligeri consigliamo Thereau, fresco dopo i 75′ di panchina col Catania e tecnico abbastanza per impensierire la retroguardia rossonera, fluttuando tra le linee. Per forza anche Bradley, in ottima forma. Versante Milan: Muntari. Perchè? Potrebbe esser avanzato trequartista, e comunque se il Chievo la butta sull’agonismo può essere protagonista. Poi è chiaro che se uno ha Ibra non lo lascia in panchina… Veniamo alle sfide di domani, tutte alle 20.45, a cominciare da Catania-Lecce. In una gara potenzialmente aperta ( le formazioni) segnaliamo i velocisti: Gomez, Barrientos da una parte, Cuadrado, Muriel e Brivio dall’altra. Sorprese? Izco o Giacomazzi. E veniamo a Juventus-Lazio. Bel duello Pirlo-Ledesma: più per l’estetica che per i fantapunti però. Lichsteiner rientra ed avrà motivazioni da ex, ci si può pensare. Dalla giornata di Vucinic dipende anche la scelta Diakitè: se il montenegrino ronfa, il difensore, in buona forma, può puntare al 7. Se cercate un jolly, pescate tra Marchisio e Mauri. Per le probabili formazioni invece cliccate . Roma-Udinese Che fare, co ‘sta Roma? Se succede qualcosa in attacco, Osvaldo c’è; altrimenti Pjanic, di rientro ed ancora in debito di qualche bonus coi suoi fantallenatori. Se siete romantici c’è Totti, ma tra le bandiere meglio Di Natale. Danilo è ormai una sicurezza, Armero, in ripresa contro il Parma, può far danni: dipenderà anche da chi si troverà di fronte (clicca per le formazioni). Fiorentina-Palermo Behrami ha appena promesso il rinnovo (clicca per la notizia, e invece per le probabili formazioni del match col Palermo), Jovetic è sempre più leader ed Amauri s’è sbloccato: chi se non loro? Tra i rosanero consigliamo Hernandez, Miccoli è sottinteso. Attenzione al duello De Silvestri-Bertolo: dal vincitore potrebbero scoppiare bonus. Genoa-Cesena Per Gila l’occasione è ghiotta: col Cesena può scapparci la doppietta. Del resto, la difesa più battuta ha già subito Mutu nella gara d’andata (due gol): più che il rumeno, recentemente impresentabile, potrebbe scapparci un Malonga, sempre che sia impiegato (clicca per le probabili formazioni). Postilla per Veloso: ai giovani Arrigoni (’94!) e Djokovic (’90) ha molto da spiegare. Napoli-Atalanta In caso di 4 tenori bis (clicca per le formazioni), stare alla larga da…

Pubblicità

…Hamsik. Gargano rientra dalla squalifica e ne avrà per 4, mentre Gabbiadini sembra l’uomo giusto per dar fastidio a Fernandez-Aronica, coppia poco collaudata. Cigarini, ex col dentino avvelenato, più di Inler. Parma-Novara Per Jaime Valdes può essere la volta buona, mentre Floccari potrebbe banchettare (Giovinco? Troppo facile…). A Novara tutte le strade portano a Rigoni, occhio infine al Porcari-Galloppa di centrocampo. trovate le probabili formazioni di Parma-Novara Inter-Siena Zarate? Alvarez? Dai, Milito! Rientrano Lucio e Julio Cesar, Destro è talmente scontato che alla fine potrebbe sbucare il Larrondo che non t’aspetti. Brienza può (ripetiamo: può) creare scompiglio, dietro ci aspettiamo tanto da Rossettini. Clicca per le probabili formazioni di Inter-Siena. Concludiamo con il posticipo del Giovedì (20.45), Bologna-Catania. Diamanti più di Ramirez, Astori più di Canini, Nainggolan più di Perez nella sfida tra maratoneti. Acquafresca sostituirà Di Vaio: in quanto ex una chance gliela si può dare. Ma come al solito, cari fantamister, sapete che il miglior consiglio è il vostro intuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori