CALCIOMERCATO/ Inter Roma Juventus, Tutti vogliono Destro, ma deciderà il Genoa

- La Redazione

Mattia Destro, è già uno degli attaccanti più ambiti del panorama nazionale. Il suo cartellino è di proprietà del Genoa, che a fine stagione dovrà decidere se puntare su di lui o cederlo

Destro
Mattia Destro (Infophoto)
Pubblicità

Mattia Destro è già al centro dei rumors di calciomercato. L’attaccante del Siena sta attirando su di sè le attenzioni delle maggiori squadre italiane. In primis proprio l’Inter, che l’ha raccolto ed accresciuto salvo poi rinnegarlo per un Ranocchia mai diventato principe. Stando al sito www.gianlucadimarzio.com, l’Inter non si muove sola per l’attaccante ventunenne, se è vero che sulle sue tracce ci sono, e nemmeno da poco, anche la Juventus e la Roma. Ma l’intreccio di calciomercato non finisce qui. Di Marzio, vero e proprio guru italiano del settore, ha infatti rivalutato anche la candidatura del Genoa per il futuro di Destro, senza dimenticare nemmeno il Siena, attuale squadra del ragazzo ascolano. Il club di Enrico Preziosi è l’attuale proprietario del cartellino di Destro, prelevato interamente dall’Inter nell’ambito dell’operazione che portò Ranocchia a Milano, nel Gennaio dell’anno scorso. Al momento, il Genoa ha appena esonerato Pasquale Marino richiamando in panchina Malesani. Per la prossima stagione però, in Liguria si parla già di Giuseppe Sannino per la prossima stagione. Visto il buon feeling instauratosi tra il tecnico di Ottaviano e Mattia Destro, è realistico immaginare che quest’ultimo potrebbe davvero seguire il mister in caso di approdo in rossoblù. Sorte che peraltro toccherà comunque a Destro, che a fine stagione terminerà il prestito al Siena tornando alla squadra di appartenenza. Tuttavia, anche i toscani sembrano disposti a battagliare, per mantenere Destro all’Artemio Franchi anche l’anno prossimo. Lo stesso presidente Mezzaroma ha appena ribadito di voler “fare di tutto per trattenere Mattia (Destro, ndr)” nella stagione che verrà. Nella fattispecie il Siena punterebbe ad ottenere almeno la metà del cartellino del giocatore. Ma negli infiniti mari del calciomercato, come ben sappiamo, vincono gli squali: possibile dunque che Destro possa addirittura tornare a quell’Inter che l’ha sgrezzato e poi sacrificato. Attualmente, la valutazione dell’attaccante si aggira sui 4,5-5 milioni di euro. Cifra destinata ad impennarsi ulteriormente quest’estate, in virtù della giovanissima età del ragazzo (classe 1991) e di un finale di stagione che potrebbe portare altri gol (attualmente siamo a quota 7 in 22 partite). Inoltre, il Genoa ci ha abituato ad operazioni di mercato labirintiche, che spesso e volentieri coinvolgono diverse squadre. A proposito, prima si parlava di Roma

Pubblicità

In ottica calciomercato, la candidatura giallorossa non è affatto da sottovalutare. Anzitutto per ragioni tecniche: Destro potrebbe essere un perfetto vice Osvaldo, così come la spalla ideale (e coetanea) di Fabio Borini. Inoltre, le prime voci di calciomercato indicano il Genoa molto interessato all’acquisto di Aleandro Rosi, che a Roma non considerano certo indispensabile e che la Roma potrebbe inserire come contropartita nell’affare Destro. Infine, la Juventus, che stampa e voci recenti descrivono come fortemente interessata all’acquisto di Destro, soprattutto nel caso in cui Borriello non venisse riscattato. Insomma, nel calderone di calciomercato il nome di Mattia Destro ribolle già: a Giugno la palla passerà al Genoa, che dovrà decidere se investire pesantemente sul ragazzo o monetizzarne la rivendita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori