FANTACALCIO/ I consigli per la ventiquattresima giornata di serie A 2012-2013

- La Redazione

I consigli di fantacalcio per la 24^giornata della serie A 2012-2013: dagli anticipi Juventus-Fiorentina e Lazio-Napoli al posticipo di domenica sera, Inter-Chievo: ecco chi schierare

Barzagli_Jovetic
Andrea Barzagli contro Stevan Jovetic (Infophoto)
Pubblicità

Amici del fantacalcio, torna il campionato e con lui i tormenti e i dubbi del gioco ad esso legato. Cerchiamo di darvi qualche dritta, ricordando che il vostro istinto di fantallenatori è sempre il miglior consiglio che possiate seguire. Juventus-Fiorentina (sabato, ore 18): il ballottaggio Matri-Quagliarella potrebbe penalizzare entrambi, nonostante la buona forma dell’ex cagliaritano: meglio puntare su Vucinic, stimolato dal confronto con Jovetic. Pirlo e Lichtsteiner sono in dubbio per problemi fisici: meglio puntare su Vidal ed il solito Barzagli, per un 6,5 quasi già scritto. Fiorentina: Cuadrado è sempre un rischio ma potrebbe far soffrire De Ceglie, mentre Jovetic può giocare d’esperienza contro Marrone. Lazio-Napoli (sabato, ore 20.45): il Napoli è più lanciato ma la Lazio ritrova Hernanes, che giocherà col caschetto: assieme a Floccari, uomo più in forma, può essere la chiave tattica del match. Dai duello Candreva-Zuniga e Mauri-Maggio possono uscire bonus: provare per credere. Inutile consigliare Cavani ed Hamsik. Parma-Genoa (domnica, ore 12.30): Ballardini sta puntando sulla difesa a tre: Biabiany e Nicola Sansone possono infilarla in velocità. Borriello più di Belfodil (in ballottaggio con Amauri), Kucka più di Valdes, Bertolacci è in forma e il greco Ninis può essere il jolly a sorpresa di Donadoni. Atalanta-Catania (domenica, ore 15): Carmona è reduce da un gol e con la sua fisicità può opporsi bene al centrocampo catanese. Nella sfida tra Denis e Bergessio sceglieremmo il primo, mentre nel Catania chi può far male è Barrientos. Bologna-Siena (domenica, ore 15): Gila è carico dopo l’assist in nazionale, Diamanti va schierato sempre e Sorensen è in crescita in difesa. Nel Siena Rosina è in forma, Emeghara punta al bis dopo aver punito l’Inter, Rubin sta trovando costanza di rendimento: vale la pena crederci. Cagliari-Milan (domenica, ore 15): Astori, El Shaarawy, Balotelli, Abate: stanchi per la nazionale? Forse stavolta è meglio puntare su Niang, Ibarbo e Sua. Squalificato Nainggolan: uno tra Dessena ed Ekdal dovrà dare di più. Palermo-Pescara (domenica, ore 15): Palermo obbligato a vincere ma senza Miccoli e probabilmente Ilicic (in odore di panchina): Boselli deve sbloccarsi, Dybala può sfruttare la velocità contro Bianchi Arce e Cosic, che contestualmente sconsigliamo. Pescara: Vukusic più di Sforzini, che si sblocchi Caprari?

Pubblicità

Sampdoria-Roma (domenica, ore 15): Obiang scelta obbligata, come Icardi che dovrebbe giocare da punta unica. Estigarribia-Piris: chi piazza l’assist? Nella Roma potrebbe stare fuori Osvaldo, puntare sul solito Totti e il rientrante Pjanic. Udinese-Torino (domenica, ore 15): rientra Benatia dopo la Coppa d’Africa: se la caverà con Santana? Paulo Barreto ha la fiducia di Ventura e Cerci è in forma: vanno schierati se possibile. Nell’Udinese Muriel e Pereyra potrebbero essere protagonisti. Inter-Chievo (domenica, ore 20.45): bisogna puntare su Kovacic per capire chi è. Alvarez deve giocare alla morte per meritarsi la riconferma: non è esattamente nel personaggio ma prima o poi dovrà lasciare il segno. Nel Chievo più Thereau che Paloschi, e soprattutto più Jokic che Sampirisi, che si troverà di fronte Cassano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori