SUPERBIKE/ Gran Premio d’Olanda (Assen): il programma della settimana

- La Redazione

Domenica si corre sul leggendario circuito di Assen il Gran Premio d’Olanda 2013 della Superbike: ecco il programma e i temi di questa corsa, da Biaggi alla crisi Ducati…

Melandri_Macio
Marco Melandri (Infophoto)
Pubblicità

Il fine-settimana degli sport motoristici è caratterizzato dalla Superbike, che propone il Gran Premio d’Olanda sul leggendario circuito di Assen, terzo appuntamento del Mondiale 2013. Il circuito olandese viene definito “Università della moto”, e anche se negli ultimi anni ha subito profonde modifiche mantiene intatto il suo fascino. Le prime due gare della stagione (o meglio, le prime quattro) hanno detto che l’Aprilia è ancora la moto da battere, visti gli ottimi risultati che ha ottenuto anche con Sylvain Guintoli, primo in classifica con 85 punti e nuovo capo-squadra dopo l’addio di Max Biaggi. Però è innegabile che proprio il pilota romano è “l’argomento” di maggiore attualità nel paddock: si continua a parlare del suo possibile ritorno, e con quale moto questo avverrebbe. Tuttavia, se ne riparlerà a Monza. Ad Assen dunque ripartirà la lotta tra Aprilia e Bmw, che sembrano le due Case più attrezzate e competitive. Nella scuderia tedesca bisognerà vedere se Chaz Davies saprà fare nuovamente meglio di Marco Melandri, o se il pilota italiano saprà riscattarsi e riprendere il ruolo di prima guida. Si aspettano segnali anche dalla Ducati, che finora è in grossa difficoltà come testimonia il sesto posto nella classifica Costruttori. Tanti temi per una gara in cui la variabile fondamentale sarà il meteo: come spesso accade in Olanda, le previsioni sono incerte, ed è presumibile che soprattutto domenica ci possa essere pioggia.

 

Venerdì 26 aprile

Ore 11.45 Prove libere

Ore 15.30 Prove ufficiali 1

 

Sabato 27 aprile

Ore 9.45 Prove ufficiali 2

Ore 12.30 Prove libere

Ore 15.00 Superpole

 

Domenica 28 aprile

Ore 9.20 Warm-up

Ore 12.00 Gara 1

Ore 15.30 Gara 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori