Pagelle/ Lazio-Varese (3-0): i voti della partita. I top e i flop (Coppa Italia 2014-2015, quarto turno)

Le pagelle di Lazio-Varese, partita valida per il quarto turno della Coppa Italia 2014-2015: i voti della sfida ad eliminazione diretta disputata allo stadio Olimpico ieri. I top e i flop

03.12.2014 - La Redazione
cana_pioli
Pioli, allenatore Lazio (Infophoto)

Vittoria netta della Lazio contro il Varese. Nel quarto turno della Coppa Italia 2014-2015, giocatosi ieri sera allo stadio Olimpico, la compagine allenata da Stefano Pioli ha la meglio come da pronostico sugli avversari del Varese, ottenendo così laccesso agli ottavi di finale. Nel prossimo turno la squadra capitolina se la vedrà con il Torino. Ecco di seguito i top e flop dellincontro, i giocatori migliori e peggiori della gara disputatasi ieri. E di Felipe Anderson la miglior prova della Lazio. Il centrocampista offensivo brasiliana ottiene la palma di “man of the match” grazie ad una rete davvero spettacolare, un tiro dalla distanza che beffa Perucchini, e rendendosi pericoloso anche in altre occasioni: un giocatore da clonare, almeno ieri sera. Nessun giocatore della Lazio ha dato vita ad una prestazione negativa né al di sotto dellinsufficienza. Difficile scegliere il flop biancoceleste, ma decidiamo comunque di assegnare questo poco ambito titolo al centrale di difesa Cana che è stato protagonista di una gara decisamente tranquilla, visto il netto divario tecnico con gli avversari di Varese. Una buona prestazione quella dellestremo difensore varesino, Perucchini. La Lazio segna tre reti ma il numero uno biancorosso riesce comunque a sventare almeno un paio di altre occasioni nette. Commette però un errore sul gol di Konko. Davvero negativa la prova di Lupoli, il peggiore in assoluto della partita dellOlimpico. Lattaccante del Varese ha la possibilità di riaprire il match in un paio di occasioni, sprecando però le palle gol create. Un bomber di razza non può commettere certi errori: bocciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori