MARTA BASSINO / Chi è la sciatrice italiana arrivata terza nello slalom gigante di Soelden (Coppa del Mondo Sci, 22 ottobre 2016)

- La Redazione

Marta Bassino, la sciatrice italiana si è classificata terza nello slalom gigante di Soelden valido per la Coppa del Mondo di sci alle spalle di Lara Gut e Mikaela Shiffrin: la carriera.

marta-bassino_R439
Marta Bassino

Marta Bassino è arrivata terza alle spalle di Lara Gut e Mikaela Shiffrin nello slalom gigante di Soelden conquistando il primo podio in carriera nella Coppa del Mondo di sci.  questa la notizia più importante del giorno per tutti gli amanti dello sport sulla neve che aspettavano di vedere la Bassino sui livelli che il suo talento faceva sperare. Nata a Cuneo, la Bassino è un’atleta del 1996 che ha iniziato a sciare all’età di 2 anni sotto l’attenta guida del padre. Fin dai primi anni della pratica sportiva, come testimoniato dai successi nei trofei Topolino e Pinocchio, la Bassino ha mostrato di avere doti superiori rispetto alla maggior parte delle sue coetanee. In ambito giovanile la sciatrice azzurra si è laureata nel 2014 campionessa del mondo juniores di gigante a Jasnà (Slovacchia). Dalla stagione 2014/2015 Marta Bassino entra a far parte in pianta stabile della nazionale maggiore, limando di gara in gara il gap con le migliori nelle specialità di gigante, super-G e discesa libera. Prima del podio di Soelden il miglior risultato conquistato dalla Bassino in Coppa del Mondo era stato un quinto posto in gigante sempre a Jasnà. La speranza è che il risultato odierno sia la prima di una lunga serie di soddisfazioni per Marta Bassino e per lo sci italiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori