INFORTUNIO KOMPANY / Real Madrid-Manchester City, ko il capitano dei Citizens: la rabbia esplode in panchina

- La Redazione

Infortunio Kompany, Real Madrid-Manchester City: il capitano dei Citizens è andato ko dopo otto minuti ed è stato sostituito da Mangala. La rabbia è esplosa poi dopo in panchina.

Nastasic_Kompany
Vincent Kompany - Infophoto

Il difensore centrale e capitano del Manchester City Vincent Kompany è andato ko dopo otto minuti nella semifinale di ritorno contro il Real Madrid. Il calciatore ha lasciato la fascia da capitano a Yaya Tourè dopo un lungo abbraccio, ma ha subito capito che il problema lo avrebbe costretto ad uscire dal campo. Si pensa possa aver riportato un problema al polpaccio di media-grave entità muscolare. Al suo posto è entrato Mangala, che era rimasto fuori con Pellegrini che aveva preferito la coppia formata da Otamendi e Kompany proprio. Il difensore ha comunque sfogato la rabbia sul sotto tetto della panchina, come raccontato da Pierluigi Pardo durante la telecronaca a Mediaset Premium.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori