Diretta/ Rally di Polonia 2016 Mondiale Wrc info streaming video e tv, Tanak consolida la sua leadership (Mikolajki oggi 2 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Rally di Polonia 2016 Mondiale Wrc info streaming video e tv, programma e percorso a Mikolajki per la giornata odierna di gara (oggi sabato 2 luglio 2016)

rally_messico
(Foto: LaPresse)

In evidenza le brillanti performances sfoderate da Ott Tanak nelle prime tre prove disputate questa mattina, nella seconda tappa del  Rally di Polonia 2016. Il pilota estone, alla guida della sua Ford Fiesta Wrc gommata DMack, ha rafforzato la sua leadership allungando sugli avversari: vantaggio confortevole di 18″ su Mikkelsen e 24″9 su Paddon, mentre Ogier è scivolato in sesta posizione distante di quasi sessanta secondi dal leader della corsa. 

Alla scoperta di Mikolajki, comune polacco che ospita questa seconda giornata del Rally di Polonia 2016. Si corre su uno sterrato di grande storia e tradizione, Mikolajki fa parte del distretto di Mragowo, nel voidovato della Varmia-Masuria. Ricopre una superficie di ben 256,41 chilomteri quadrati e nel duemilasei contava oltre ottomila abitanti. La città è ormai nota per aver ospitato il campionato mondiale di Rally, evento che ha attirato e continua ad attrarre in questo comune rurale urbano appassionati da tutto il mondo. 

Siamo ormai a cavallo tra la seconda e la terza tappa di questa seconda giornata al Rally di Polonia 2016 e al comando troviamo ancora lestone Ott Tanak, davvero scatenato. Il pilota del team Ford si conferma davvero come l’uomo da battere per questa tappa del Mondiale WRC, una delle più veloci ed emozionante. Per i favoriti tra cui ogier, Neuville e Latvala sembra quindi difficile riuscirsi ad imporsi e spesso, nel controllo delle tabelle dei tempi tra le varie tappe faticano a rientrare nelle top 5. Nella SS13 di Babki, lunga 21 chilometri a trionfare è sempre Tanak, ma alle sue spalle roviano un ritrovato Lefebvre che è riuscito a tenersi alle spalle per pochissilo il norvegese Mikkelsen, grande protagonista di questa edizione 2016 del Rally di Polonia. Soltanto quarto tempo per il belga Neuville mentre il leader della classifica nel Mondiale WRC Sebastian Ogier si è classificato con il settimo tempo.

E’ appena iniziata la seconda giornata di questo emozionante Rally di Polonia 2016, settima prova del Mondiale WRC, che sta vedendo nelle ultime gare un accesa battaglia trai suoi grandi protagonisti. A inizio campionato il Mondiale infatti sembrava essere in mano, per la quarta volta consecutiva di Sebastian Ogier, ma il francese sta  incontrando dei seri avversari con cui giocarsi fino all’ultimo l’ambito titolo. E’ da poco terminata la prima tappa della seconda sessione che oggi ha avuto inizio a Goldap, lunga 14.75 chilometri e il primo a tagliare il traguardo è stato l’estone Ott Tanak, seguito dall’australiano Paddon e il norvegese Mikkelsen, grande protagoista nelle tappe di ieri mattina. Il cronometro è stato bloccato più volte sul 1:33 ma solo Tanak ha saputo scendere fino a toccare i 3:26.3, confermando la sua ottima forma in questo Rally di Polonia 2016. prossima tappa la SS12 la Stanczyki, lunga circa 26 chilometri, una delle più lunghe previste nel tracciato di questo Rally di Polonia 2016 ma anche una delle più pittoresche.

Ci aspetta un’altra giornata intensa del Rally di Polonia con il settimo appuntamento del Mondiale WRC. Ieri abbiamo visto una grande risposta da parte dell’estone Off Tanak che con la sua Ford Fiesta RS ora guida la classifica. Dietro di lui ci sono Andreas Mikkelsen e Hayden Paddon mentre scivola in quarta posizione in classifica Sebastien Ogier. Oggi andrà di scena la giornata più lunga di questo Mondiale con in programma sette prove speciali che in tutto contano 124.58 chilometri. Si parte da Goldap per passare poi a Stanczyki e Babki. Si chiude a Mikolajki dalle ore diciannove circa. Staremo a vedere chi avrà la meglio tra i piloti in gara tutti molto pronti in vista di questo grande appuntamento.

Oggi, sabato 2 luglio 2016, sarà una nuova giornata della 73a edizione del Rally di Polonia, settimo appuntamento di questo emozionate Mondiale WRC. Appuntamento a Mikolajki, cittadina di meno di 10.000 abitanti che sorge nella Polonia nord-orientale, non lontano dal confine con la Lituania, per la precisione nel voivodato (così si chiamano le regioni in Polonia) della Varmia-Masuria.

Si corre sullo sterrato questo rally che ha una lunghissima tradizione, dal momento che la prima edizione risale all’ormai lontano 1921, anche se va detto che si tratta di una storia tormentata da molte interruzioni e che solo in poche occasioni ha fatto parte del calendario del Mondiale. Ciu fu una fugace apparizione nel 1973, cioè quando la polonia era ancora oltre la ‘Cortina di ferro’ sovietica, poi di nuovo nel 2009, ma solo dal 2014 il Rally di Polonia è entrato stabilmente nel calendario iridato: questa è dunque la terza edizione consecutiva con validità per il Mondiale, dopo quelle vinte nei due anni scorsi sempre dal francese Sebastien Ogier. In questi tre giorni di rally ci stiamo godendo 21 tappe e ben 306,10 chilometri percorsi alla massima velocità da ben 67 equipaggi iscritti alla prova polacca.

Il percorso che questanno i rallysti affronteranno ha poco a che fare con la pista su cui si è corso nel 2015. Il comitato organizzatore ha infatti modificato circa il 33% delle tappe allo scopo di rendere più sicuro e divertente il tracciato, che si conferma uno dei più veloci del Calendario WRC dopo il Rally di Finlandia. Ecco il programma per quanto riguarda oggi, sabato 2 luglio: si ripartirà dal campi base di Mikolajki per spostarsi a Goldap, dove gli equipaggi ripercorreranno due volte nel corso della giornata il circuito Goldap-Stanczyki-Babki.

Sfortunatamente la giornata odierna del Rally di Polonia 2016, settimo appuntamento del Mondiale Wrc, non verrà trasmessa in diretta tv da canali televisivi italiani (domani ci sarà la Power Stage su Mediaset Premium) e di conseguenza non ci sarà nemmeno una diretta streaming video ufficiale italiana. I fan dei rally non rimarranno però delusi e potranno seguire la tappa e i risultato di oggi 2 luglio attraverso il portale ufficiale della Wrc, all’indirizzo www.wrc.come, oppure tramite il portale dellevento rallystico polacco, www.rajdpolski.pl. Per gli iscritti al servizio Wrc plus sarà inoltre possibile seguire il live timing di tutte le tappe, e ricordiamo inoltre la possibilità di ricevere aggiornamenti sullandamento della gara attraverso i profili social della federazione su Facebook (www.facebook.com/WorldRally/) e su Twitter (@OfficialWRC).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori