Henrikh Mkhitaryan al Manchester United / La clamorosa indiscrezione: “Non è ancora ufficiale!” (oggi, 2 luglio 2016)

- La Redazione

Mkhitaryan al Manchester United: l’annuncio del trasferimento dal Borussia Dortmund, che rinuncia al centrocampista armeno. Altro colpo del club allenato da Mourinho (oggi, 2 luglio 2016).

mkhitaryan_borussia
Henrikh Mkhitaryan (Lapresse)

Il trasferimento di Henrikh Mkhitaryan al Manchester United non può essere considerato ufficiale: la clamorosa indiscrezione arriva dall’Inghilterra e più precisamente dal Daily Star, secondo cui il calciatore armeno non è ancora a tutti gli effetti un giocatore dei Red Devils. Il Borussia Dortmund ha annunciato che il centrocampista passa alla corte di José Mourinho, ma non sono stati completati tutti gli step del trasferimento. L’offerta del Manchester United è stata accettata dal Borussia Dortmund, ma manca ancora l’intesa tra il club inglese e Mkhitaryan. Il calciatore armeno tra l’altro deve sottoporsi ancora alle visite mediche di rito e ottenere il permesso di lavoro per essere considerato il terzo colpo del Manchester United, dopo Zlatan Ibrahimovic ed Eric Bailly. E’ remota l’ipotesi che l’affare salti dopo la decisione del Borussia Dortmund di assecondare la volontà di Mkhitaryan, si tratta piuttosto di questioni formali che non possono essere ovviamente sottovalutate. Clicca qui per il tweet del Borussia Dortmund.

Non si fermano le manovre di calciomercato del Manchester United, che ha acquistato Henrikh Mkhitaryan dal Borussia Dortmund. L’affare era nell’aria da diversi giorni, ma oggi è stato annunciato il passaggio. A darne comunicazione non i Red Devils, bensì il club tedesco, che ha chiuso l’operazione per circa 40 milioni di euro: «Le strade di BVB e Mkhitaryan si separano da quest’estate. Dopo intense discussioni abbiamo rispettato i desideri del calciatore armeno, che nella prossima stagione vestirà la maglia del Manchester United. Il Borussia Dortmund augura a Mkhitaryan il meglio per la prossima stagione, recita il comunicato ufficiale del Borussia Dortmund. Il commento del CEO Hans-Joachim Watzke: «Lo United ci ha fatto un’offerta davvero interessante. Se avessimo rifiutato la proposta del Manchester United, il giocatore sarebbe andato via a parametro zero nel 2017. Una scelta obbligata, dunque, per il club tedesco, che aveva acquistato il centrocampista nel 2013 dallo Shakhtar Donetsk. Un altro colpo dei Red Devils, che ha da poco accolto Zlatan Ibrahimovic alla corte di José Mourinho. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori