DYBALA / Juventus news, espulso con lArgentina: il messaggio della Joya: chiedo scusa a tutti (oggi, 2 settembre 2016)

- La Redazione

Dybala, juventus news: il giocatore in lacrime dopo esser stato espulso nel suo esordio da titolare nella nazionale argentina. Tutte le ultime notizie a oggi 2 settembre 2016.

Dybala_Fiorentina
Dybala (Foto: Lapresse)

Paulo Dybala è partito titolare per la prima volta in carriera ieri con la maglia dell’Argentina. La gara però non è andata bene con un doppio giallo che è costato espulsione e lacrime prima di uscire dal campo con la sua maglia numero ventidue. Il calciatore ha voluto comunuqe chiedere scusa tramite il suo profilo ufficiale dove ha scritto: “Sone un partido diferente. Me discupol por mi expulsion, lo mas importante fue ganar este partido. Gracias a mi companeros y gracias todos lo hinchas por el apoyo y mensajes!”, “Sognavo una partita diversa. Chiedo sucsa per l’espulsione, ma la cosa più importante è che l’Argentina ha vinto la partita.  Grazie a tutti i miei compagni e grazie a tutta la gente per l’appoggio e i messaggi“. Clicca qui per la foto e per i commenti dei follower.

L’avventura da titolare nell’Argentina di Paulo Dybala è iniziata molto male, infatti il calciatore bianconero è uscito dal campo in lacrime dopo l’espulsione arrivata per doppio giallo nella sfida di ieri contro l’Uruguay. C’è però un precedente particolare e che sicuramente lascia sorpresi per la coincidenza. Capitò la stessa identica cosa a un altro grandissimo campione argentino che gioca nello stesso ruolo del fantasista della Juventus e cioè Lionel Messi. La pulce infatti fu espulso nella gara Ungheria-Argentina terminata poi 1-2 e nella quale era al debutto con la maglia dell’Argentina. La gara si giocò a Budapest ed era il diciassette di agosto 2005. Ieri le cose di certo però non sono andate bene per Dybala che ha comunque tutto il tempo per far vedere chi è.

Hanno emozionato le lacrime di Paulo Dybala, il fantasista della Juventus e della nazionale argentina, espulso dopo 45 minuti nel match valido per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 tra lArgentina e lUruguay. il cartellino rosso arriva dopo diverse ammonizioni tutte giudicate dal pubblico di poco conte: a sorpreso dunque non poco la reazione dell’arbitro che ha deciso di espellere tra le lacrime di amarezza e delusone Dybala. Il centravanti, al suo esordio come titolare della nazionale argentina al posto di Aguero ha con questo suo gesto commosso tutti i tifosi. LAlbiceleste, dopo la cocente delusione della seconda sconfitta di seguito in finale di Coppa America contro il  Cile sembra comunque aver ritrovato il sorriso grazie alla vittoria ottenuta ieri sera a spese dellUruguay. A sbloccare il risultato è stato unottima rete di Lionel Messi al 43 minuto del primo tempo. il numero dieci dellargentina ha così potuto festeggiare il suo rientro in nazionale (dopo le polemiche sollevate dalle sue parole al termine della finale di Coppa America 2016, con cui aveva annunciato il suo ritiro) nel migliore dei modi. Non così sereno è invece uscito dal campo lo stesso Dybala che ora dovrà attendere il 6 ottobre nel match contro il Perù per riscattare la sua prima impressione coi tifosi argentini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori