DIRETTA/ Albania-Macedonia (risultato finale 2-1): info streaming video tv. La decide Balaj (Qualificazione Mondiale 2018 6 settembre)

- La Redazione

Diretta Albania-Macedonia: info streaming video e tv, risultato live della partita valida per le qualificazioni ai Mondiali 2018. Oggi 6 settembre 2016 si giocano gli ultimi 14 minuti

hysaj_robertoinsigne
Lorenzo Insigne (Foto: Lapresse)

Il risultato finale della partita valida per il gruppo G delle qualificazioni ai Mondiali Russia 2016 (quello dellItalia) matura proprio nei 14 minuti più recupero giocati oggi pomeriggio a Scutari dopo che ieri sera la partita era stata sospesa al 76 minuto a causa di un nubifragio mentre il punteggio era in parità (1-1). Ovviamente abbiamo assistito a una mini partita giocata ad alti ritmi, visto che non cera la preoccupazione di dover gestire le energie sui 90 minuti, così è stato un quarto dora davvero intenso. Alla fine ride lAlbania del commissario tecnico Gianni De Biasi, che ha trovato il gol al minuto 89 (13 di gioco effettivo oggi) con un colpo di testa di Balaj su assist da un calcio di punizione battuto da Memushaj. La Macedonia si spinge dunque in attacco per cercare il pareggio nei cinque minuti di recupero concessi dallarbitro Gocek, reclama anche un calcio di rigore per un contatto nellarea albanese ma si espone pure al contropiede quando Sadiku si libera al tiro dopo una bella azione in velocità dellAlbania, calciando però di poco fuori. Sul ribaltamento di fronte ci prova ancora una volta la Macedonia con Ristovski ma non cè più tempo: al triplice fischio dellarbitro esulta lAlbania, che aggancia Italia e Spagna a quota 3 punti nella classifica del girone G.

Si completa oggi: alle ore 14.00 riparte dal 76 minuto di gioco la partita che ieri sera è stata sospesa a causa di un violento nubifragio abbattutosi su Scutari, sede di questo incontro valido per il gruppo G delle qualificazioni della zona europea per i Mondiali di Russia 2018. Una partita che ci riguarda da vicino, dal momento che Albania e Macedonia sono comprese nello stesso gruppo dellItalia. Si giocheranno dunque gli ultimi 14 minuti più recupero di questa partita ripartendo dal punteggio di 1-1 che era maturato al momento dellinterruzione decretata dallarbitro turco Gocek. LAlbania era passata in vantaggio dopo soli nove minuti di gioco con il gol di Sadiku, mentre il pareggio macedone era stato firmato al 6 minuto della ripresa da Alioski. Pareggiare in casa contro la Macedonia sarebbe un passo falso abbastanza pesante per lAlbania del c.t. italiano Gianni De Biasi, che già deve provare la difficilissima impresa di contrastare i colossi Italia e Spagna: iniziare con un pareggio casalingo contro la Macedonia complicherebbe ulteriormente la situazione, ci sono 14 minuti più recupero per cambiare la situazione La parola al campo di Scutari!

Nella ripresa era cresciuta molto la Macedonia che aveva ritrovato il pareggio con una rete di Alioski che andava a riaggiustare le cose dopo che Sadiku nel primo tempo aveva portato avanti l’Albania. La gara poi al minuto settantacinque è stata interrotta per le avverse condizioni metereologiche che hanno complicato tutto e messo in grande difficoltà l’arbitro. Il Sig. Gocek ha in un primo momento fermato la gara sperando che potessero migliorare le condizioni, poi però ha deciso di interromperla definitivamente in una condizione di gioco davvero difficile da praticare.

Inizia la ripresa di questa gara che interessa l’Italia perchè fa parte del suo girone di qualificazione ai Mondiali 2018 che si giocheranno in Russia. La squadra di Gianni De Biasi si è portata in vantaggio grazie alla rete di Sadiku che ha sbloccato la partita al minuto numero nove. I due commissari tecnici hanno deciso nella seconda frazione di gioco di non effettuare delle sostituzioni almeno dall’inizio, mandando in campo gli stessi ventidue effettivi che avevano lasciato il rettangolo verde alla fine del primo tempo. Pronti via la Repubblica di Macedonia però sembra un’altra squadra, attacca gli spazi e corre molto. Dopo il giallo al minuto 46′ di Stjepanovic arriva il pareggio per la Macedonia. Segna al minuto 51 un bel gol Alioski e ora per l’Albania è tutto da rifare. Staremo a vedere cosa accadrà dopo questa rete inaspettata.

La gara è arrivata al minuto venticinque e il risultato è di 1-0. La rete che sblocca la partita è arrivata al minuto numero nove con una bella palla messa dentro dal terzino del Napoli Elsaid Hysaj che ha trovato pronto in agguato in area di rigore l’attaccante dello Zurigo Armando Sadiku. Questa punta classe 1991 si è messa in mostra nell’ultimo periodo, dimostrando di farsi sempre trovare pronto al posto giusto nel momento giusto. La Repubblica di Macedonia di Igor Angelovski invece sta facendo veramente fatica a venire fuori dalla propria metà campo, dimostrando di essere molto inferiore al suo avversario come era stato ampiamente già detto nel prepartita. Per l’Albania di Gianni De Biasi è fondamentale vincere questa partita per avere delle possibilità di partecipare al Mondiale in Russia del 2018. Questo perchè nel girone insieme all’Albania ci sono anche Spagna e Italia che stanno al momento entrambe vincendo 1-0 rispettivamente contro Lichtestein e Israele.

Tutto pronto per la sfida del Loro Borici Stadium che sarà diretta dallarbitro turco Husein Goçek. Vediamo le formazioni ufficiali delle due squadre a cominciare dai padroni di casa, allenati dallitaliano Gianni De Biasi. A proposito, fratelli dItalia anche in campo con gli albanesi Etrit Berisha ed Hysaj e il macedone Pandev, oltre allex Parma Ristovski. 1 E.Berisha; 4 Hysaj, 6 Djimsiti, 15 Mavraj, 7 Agolli; 22 Abrasi, 13 Kukeli, 14 T.Xhaka; 11 Gashi, 10 Sadiku, 18 Hyka In panchina: 12 Shehi, 23 Hoxha, 2 Lila, 3 Lenjani, 5 Veseli, 8 Basha, 9 Memushaj, 16 Cikalleshi, 17 Aliji, 19 Balaj, 20 Kaçe, 21 Roshi Allenatore: Gianni De Biasi. 12 Zahov; 13 Ristovski, 5 Mojsov, 6 Sikov, 4 Ristevski; 20 Spirovski, 3 Zhuta, 17 Stjepanovic; 11 Hasani; 8 Alioski, 10 Pandev In panchina: 1 Dimitrievski, 7 Trickovski, 9 Ibraimi, 15 Nestorovski, 18 Gjorgjev, 19 Petrovikj Allenatore: Igor Angelovski

-Macedonia: ecco il primo incrocio per il girone G delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, ma in attea di conoscere lesito del match, fondamentale in ordine classifica, andiamo a vedere come entrambe le nazionali aveva vissuto il percorso di qualificazioni ai Mondiali 4 ani fa. In occasione dei mondiali brasiliani Albania e Macedonia erano state sorteggiate in due gironi diversi: la formazioni di Di Biasi nel gruppo E con Svizzera Islanda, Slovenia, Norvegia e Cipro, mentre la Macedonia era stata inserita nel gruppo A con Belgio, Croazia, Serbia, Scozia e Galles. La squadra di Angelovsky in quelloccasione non centrò la qualificazione finendo ultima nella classifica del girone: simile desti accadde anche allAlbania, penultima dopo Cipro. Il riscatto della nazionale delle Aquile avvenne poi con la splendida prestazione registrata agli Europei di Francia 2016, mentre sono ormai diversi anni che la Macedonia non ottiene con la sua formazione nazionale soddisfazioni importanti.

-Macedonia: in attesa del fischio dinizio di questo match per il girone G delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 andiamo a vedere cosa i principali bookmakers hanno deciso di scrivere nel loro pronostico della vigilia e le relative quote. Secondo la snai la vittoria appartiene sicuramente alla formazione albanese che non a caso è stata valutata a 1.75, mentre al due, ovvero alla vittoria della Macedonia è stata assegnata la quota di 5.25 e 3.30 al pareggio. Simile il pronostico stilato dal portale betclic che ha valutato la vittoria dellAlbania a 1.75, il successo della formazione macedone è stato fissato a 5.40 mentre all X è stata assegnata la quota di 3.30. Per quanto riguarda il gol no goal ricordiamo che al SI è stata assegnata la quota di 2.45, mentre al no quella di 1.50. Ricordiamo infine che secondo il portale di scommesse online ha valutato a 1.82 la possibilità che solo una squadra vada a segno, mentre alla dicitura nessuna formazione segna è stata attribuita la quota di 6.50, mentre se entrambe le squadre segneranno il fattore di moltiplicazione è stato fissato a 2.45. 

Sarà diretta dallarbitro turco Huseyin Goçek, che in questa occasione sarà assistito da Eyisoy e Yilmaz mentre il quarto uomo stabilito è il turco Ozkahya. Albania-Macedonia sarà il primo match per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 del gruppo G (lo stesso dellItalia): il fischio dinizio è atteso per le ore 250.45 allo stadio Loro Boriçi di Shkoder. Una gara che peraltro ci riguarda molto da vicino in quanto Albania e Repubblica di Macedonia sono state inserite nello stesso raggruppamento dellItalia di Giampiero Ventura ed ossia il Gruppo G formato anche dalla forte Spagna, da Israele e Liechtenstein. Una gara che quindi va affrontata con le molle poiché essendoci Nazionali al Top come Italia e Spagna questi punti potrebbero essere già decisivi per la lotta al terzo posto.

Per quanto concerne gli ultimi precedenti tra le due formazioni, non si incontrano dal lontano 15 novembre del 2011 con il match che terminò sul risultato di 0-0. Da segnalare come il bilancio sia nettamente a favore della Repubblica di Macedonia giacchè lAlbania non lha mai battuta nella storia. Lultima vittoria della Repubblica di Macedonia è avvenuta nel febbraio del 2007 allorchè si impose in casa dellAlbania con il punteggio di 1-0. Inoltre va segnalato come questo incontro sia il primo ufficiale tra le compagini in quanto in passato si sono sempre affrontate in gare amichevoli. LAlbania arriva a questo appuntamento dopo aver affrontato in amichevole il Marocco lo scorso 31 agosto pareggiando con il punteggio di 0-0 ed è soprattutto reduce dalla comunque positiva esperienza ai campionati europei di Francia. La Repubblica di Macedonia invece non scende in campo dal mese di giugno ed in particolare dallamichevole persa per 3-1 per mano dellIran. 

LAlbania dovrebbe scendere in campo in questo primo impegno valido per le qualificazioni alla prossima edizione dei Mondiali di Russia 2018, con un 4-3-3 molto aggressivo nel quale dovrebbe esserci in porta Berisha ed una difesa che dovrebbe contare sul calciatore del Napoli, Hysaj sulla corsia destra, nel mezzo lottimo Ajeti in coppia con Mavraj mente sulla corsia laterale mancina potrebbe essere utilizzato Agolli. Il centrocampo dovrebbe essere composto da Basha nel ruolo di playmaker mentre in quello di mezzali Abrashi sulla corsia destra e litaliano Memushaj sulla destra. In avanti si va verso un tridente piuttosto atipico nelle caratteristiche con Lila sulla destra, Sadiku nel mezzo e Lenjani sulla sinistra. Ci sono tuttavia da valutare le condizioni fisiche di altri giocatori molto importanti nelleconomia del gioco albanese come Xhaka e lex Lazio Cana. La Repubblica di Macedonia dovrebbe invece disporsi sul rettangolo di gioco con un classico 4-4-2 con lutilizzo di Dimitrievski in porta ed una linea difensiva che concettualmente dovrebbe essere molto serrata con Zajkov sulla destra, Sikov che insieme a Ristovski dovrebbe andare a comporre la coppia di centrali mentre Ristevski dovrebbe agire sulla corsia laterale mancina. In mediana Trickhovski e Najdenov con Nikolov che potrebbe essere spostato sulla corsia destra mentre Trajkovski dovrebbe agire sullaltro lato. In avanti senza dubbio ci sarà lutilizzo della stella del Genoa ed ex Inter, Lazio e Napoli, Goran Pandev al fianco di Radeski. 

Cè da attendersi una gara in cui a fare la partita dovrebbe essere la formazione dellAlbania che giocando davanti al proprio pubblico e considerando quali saranno i successivi impegni dovrà fare il possibile per portare a casa lintera posta in palio. Probabile che la tattica della Repubblica di Macedonia possa essere incentrata su un contropiede veloce ed efficace anche grazie alla presenza sulle corsie laterali di giocatori molto rapidi. LAlbania dal proprio canto è una formazione che sa conciliare un gioco fisico con la tecnica presente in alcune elementi ed è per questo che potrebbe variare lanci lunghi in profondità a ripetuti palleggi nel mezzo del campo. Probabile che la gara possa essere decisa sui calci da fermo.

Ricordiamo che la partita Albania-Macedonia, valida per le qualificazioni ai Mondiali 2018 non verrà trasmessa in diretta tv e di conseguenza non sono state fornite indicazioni riguardanti uno streaming video ufficiale dellevento. Sarà comunque possibile seguire landamento e il risultato live della partita in programma per oggi 5 settembre attraverso gli aggiornamenti forniti dal sito ufficiale della competizione www.it.uefa.com. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori