Video/ Salernitana Novara (1-0): highlights e gol della partita (Serie B 32^ giornata)

- Raffaele Graziano Flore

Video Salernitana Novara (risultato finale 1-0): highlights e gol della partita di Serie B. Il gol di Tuia nel secondo tempo lancia i campani, che tornano a vedere la qualificazione playoff

Salernitana applausi_lapresse_2017
Pagelle Salernitana Pescara (immagine repertorio LaPresse)

Grazie a una perentoria incornata di capitan Tuia al 15 della ripresa, la Salernitana batte per 1-0 il Novara allo stadio Arechi al termine di un match tignoso e nel quale i piemontesi si sono fatti preferire per larghi tratti, prima di capitolare e non riuscire più a ritrovare il bandolo della matassa in un finale controllato anche agevolmente dagli uomini di Stefano Colantuono. Leggendo le statistiche elaborate al termine della sfida, a dimostrazione del fatto che lequilibrio è stato rotto solo dal gol di testa del centrale difensivo di casa, cè il dato sul possesso palla: 51% dei campani contro il 49% degli ospiti che, anzi, nel primo tempo hanno avuto due clamorose chances nel giro di 60 secondi per passare in vantaggio. La parità si conferma anche nei tiri nello specchio della porta (4 a testa), anche se le conclusioni totali della Salernitana sono state 10 contro le 8 degli ospiti: praticamente identiche le statistiche relative ai corner ottenuti (3 a 3) e alle parate compiute (4 per Radunovic, spesso decisivo, e 3 per Montipò). Infine, anche nei passaggi effettuati la formazione di Di Carlo non è stata inferiore alla Salernitana: al contrario, gli azzurri ne hanno completati 398 contro i 351 dei granata, ma questo leggero predominio in fase di impostazione è stato vanificato dal gol di Tuia e dal provvidenziale intervento di Radunovic su Puscas al 19, un minuto dopo che Del Fabro aveva colpito la traversa per il Novara.

LE DICHIARAZIONI

Nonostante sia tornato il sorriso in casa granata con il successo per 1-0 ai danni del Novara, prosegue il “silenzio stampa” che i vertici della Salernitana hanno imposto a tutti i tesserati, a partire dalla dirigenza fino al tecnico Stefano Colantuono e agli stessi giocatori. A detta di alcuni giornalisti della stampa locale, si tratta di una decisione inspiegabile dato che, nellultimo periodo, i risultati hanno cominciato ad arrivare con una certa continuità: qualcuno ha anche azzardato che possa trattarsi di mera scaramanzia, ma va comunque segnalato che pure i due proprietari del club, Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, oggi in tribuna allo stadio Arechi, non hanno comunque voluto rilasciare alcuna dichiarazione nel post-match. Ha invece parlato in sala stampa Domenico Di Carlo, tecnico del Novara, provando a vedere il bicchiere mezzo pieno quando ha commentare la sconfitta in questa trasferta in terra campana: La partita è stata equilibrata e abbiamo tenuto testa alla Salernitana, non facendola mai giocare in velocità ha detto il mister dei piemontesi, rimarcando però la poca bravura dei suoi nellultimo passaggio. Ad ogni modo per vincere bisogna fare meglio di oggi e bisogna avere anche lumiltà e la fiducia di arrivare a quota 50 punti ha ammesso Di Carlo, precisando anche che, a proposito di alcuni rumors circolati in passato, non è mai stato contattato dalla Salernitana ma che un giorno gli piacerebbe allenare in questa piazza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori