Alvino attacca il Sassuolo/ “Schiavo della Juventus, anche se il Napoli ha le sue colpe”

- Matteo Fantozzi

Alvino attacca il Sassuolo, “Schiavo della Juventus, anche se il Napoli ha le sue colpe”. Parole pesanti del giornalista campano che punta il dito non solo sui nervoerdi ma anche su…

Berardi_Insigne_Sassuolo_Napoli_lapresse_2017
Probabili formazioni Napoli Sassuolo - La Presse

Nonostante il Sassuolo abbia perso contro la Juventus 7-0 e in rosa abbia diversi calciatori prestati dai bianconeri questo non vuol dire che voglia favorire i bianconeri e soprattutto non vieta ai neroverdi di incappare in una serata decisamente positiva contro il Napoli. A pensarla in maniera diversa è Carlo Alvino che non va per la leggera e attacca senza mezze misure proprio i bianconeri e i neroverdi. Il giornalista a Tv Luna sottolinea: “Il Sassuolo ha fatto lo schiavo della Juventus. I bianconeri comandano e i neroverdi rispondono ai loro padroni. La Juventus ha fatto in modo che il Sassuolo giocasse la partita della vita. Questo è l’anticalcio, quando il padrone chiama il servo risponde”. Parole veramente pesanti che potrebbero portare anche a delle conseguenze perché di certo non faranno piacere né alla Juventus e né tantomeno il Sassuolo che ha avuto la ”colpa” di fare solo il suo dovere e cioè scendere in campo concentrato per giocare una grande partita.

LO SCIVOLONE DEL MAPEI

Il Napoli si ferma ancora e non perde nuovamente i punti che aveva rosicchiato alla Juventus prima della pausa. Agli azzurri il pareggio contro il Sassuolo va strettissimo, anche se il campo ha detto ben altro e cioè che sicuramente a meritare di più sarebbero stati i neroverdi. La squadra di Beppe Iachini era passata in vantaggio grazie a una rete proprio di Matteo Politano, obiettivo di calciomercato degli azzurri a gennaio, ma poi avevano fallito il colpo del ko sfiorando diverse volte il 2-0 e subendo il pareggio nella ripresa a causa di un autogol di Rogerio. Nonostante l’arrembaggio finale il risultato non è cambiato e gli azzurri sono usciti con un pareggio diventato ancora più grave poche ore dopo. La Juventus non si è fatta lasciare l’occasione di scappare in classifica, grazie a una vittoria sontuosa contro il Milan, nonostante un inizio di ripresa anche abbastanza complicata. Uno stop che potrebbe essere decisivo nella corsa allo Scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori