Cristiano Ronaldo: “Juventus, obiettivo Champions”/ Ultime notizie, Moggi: “ecco perchè è stato preso”

- Davide Giancristofaro Alberti

Juventus, Ronaldo “Voglio vincere la Champions”. Ultime notizie, CR7 intervistato da Dazn “Ecco perché ho scelto i bianconeri”. Le parole del capitano portoghese

cristiano_ronaldo_2018_juventus_lapresse
Cristiano Ronaldo (LaPresse)

Vicino in passato a chiudere l’operazione Cristiano Ronaldo, l’ex direttore sportivo Luciano Moggi è intervenuto a Rovigo in un evento e ha analizzato l’affare concluso dalla Juventus: “L’operazione Cristiano Ronaldo è stata ben fatta, soprattutto dal punto di vista commerciale e di valorizzazione del marchio. Adesso in tutto il mondo di parla di Juventus, molto più di prima”. Come riportato da Tutto Juve, l’ex dirigente sposa la linea Cr7, ovvero che l’obiettivo è quello di sollevare la Champions League: “Qualche perplessità sulla sua età, 33 anni. Però se la Juve l’ha preso significa che vuole vincere subito in Europa. L’Inter ha una buona squadra e arriverà seconda. Anche se Spalletti l’anno scorso ha regalato lo scudetto alla Juve con quella sfida finita, e persa, all’ultimo minuto”. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

LE PAROLE DI MOGGI

La Juventus si è aggiudicata in estate il colpo del secolo con l’acquisto di Cristiano Ronaldo e il portoghese condivide le ambizioni dei bianconeri: la Champions League. Il fuoriclasse di Funchal è pronto a trascinare la Vecchia Signora in Europa e in molti indicano la compagine torinese come la favorita assoluta per sollevare la Coppa dalle grandi orecchie. Intervenuto ai microfoni della CNN, l’ex compagno di CR7 Wayne Rooney, ora al DC United, ha sposato questa tesi: “Farà ciò che ha fatto negli ultimi dieci anni, ovvero porterà gol e immagino che la Juventus riuscirà a vincere la Champions League solo per il fatto che Cristiano sia andato a giocare lì. L’ex Manchester United ha poi affermato: “E’ un bravo ragazzo, un ragazzo di famiglia, lavora sodo e ha sempre la famiglia vicino: è una cosa bella da vedere”. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

LA FOTO CON LA FAMIGLIA DIVENTA VIRALE

Cristiano Ronaldo diventa virale sui social network per una foto che lo ritrae insieme ai figli e alla compagna Georgina tutti vestiti con la maglia bianconera. I tifosi sono già impazziti per lui, anzi in molti hanno sottolineato come probabilmente si è aspettato troppo tempo prima di vederlo arrivare a Torino. In tanti non hanno dimenticato quella storia che più volte Luciano Moggi ha voluto raccontare, a proposito dell’affare praticamente concluso nel 2003 quando aveva strappato il sì di un Cr7 allora giovanissimo e pronto a passare a Torino dallo Sporting Lisbona, non fosse per la titubanza di Marcelo Salas inserito nella trattativa. Il calciatore portoghese a quel punto prese la strada di Manchester per scrivere la storia che già tutti conosciamo. Il popolo bianconero ora aspetta il suo primo gol e si gode un talento mostruoso in grado di far vincere quattro Champions League negli ultimi cinque anni al Real Madrid. (agg. di Matteo Fantozzi)

“SORPRESO IN POSITIVO DAI BIANCONERI”

Cristiano Ronaldo ha le idee chiare: dopo i trionfi con la maglietta del Real Madrid, vuole vincere la Champions League con la casacca bianconera. E l’ambientamento a Torino procede a gonfie vele, come rivelato dallo stesso portoghese ai microfoni di Dazn: “Sono molto felice, la squadra è forte e le condizioni sono straordinarie: sono piuttosto sorpreso in positivo. Ci alleniamo duramente ogni giorno e non c’è mai un giorno facile. Mi sento davvero entusiasta”. CR7 ha poi parlato della preparazione svolta con la Vecchia Signora: “Mi piace come si allenano e la loro mentalità, è positivo. Hanno dei metodi particolari, sono molto professionali: per questo motivo mi trovo bene”. L’ex Real Madrid è poi tornato sul gol siglato in rovesciata proprio contro i bianconeri nell’ultima edizione di Champions: “Mi spiace aver segnato contro la mia attuale squadra, ma fa parte del passato: credo sia stato il gol più bello della mia carriera fino a ora. Quando lo stadio ha iniziato ad applaudirmi, sono rimasto senza parole: non mi era mai capitato nulla di simile”. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

CR7: “OBIETTIVO CHAMPIONS LEAGUE”

Cristiano Ronaldo è probabilmente il giocatore di calcio più ambizioso della terra e lo ha confermato anche in queste ore, rilasciando un’intervista a Dazn. Il nuovo servizio di streaming per vedere le partite, che ha riscontrato non pochi problemi durante il suo esordio dello scorso weekend, ha scelto come testimonial proprio l’asso della Juventus, e per l’occasione ha deciso di intervistarlo. «Voglio vincere la Champions con la Juve – le parole dell’ex calciatore del Real Madrid – ci focalizzeremo su quella, con i miei compagni, ma senza ossessione, passo dopo passo, e poi vedremo: se quest’anno, l’anno prossimo o quello dopo… L’obiettivo è vincere il campionato, la Coppa Italia e naturalmente fare del nostro meglio in Champions».

“ECCO PERCHE’ HO SCELTO LA JUVENTUS”

La Juventus non alza al cielo la coppa dalle grandi orecchie dal 1996, da precisamente 22 anni, ed ha deciso di puntare tutto sul più forte giocatore al mondo proprio per provare a riportare a Torino il prestigioso trofeo. Ma perché Ronaldo ha scelto proprio la Vecchia Signora? «Come tutti sanno – spiega lo stesso CR7 – la Juve è uno dei migliori club al mondo e per me è stata una decisione facile. Chiaramente, quello che ho fatto al Real Madrid è stato incredibile, ho vinto tutto e ho tanti amici, la mia famiglia è lì, ma la Juve ha dimostrato di volermi più di tutti. Mi hanno dato un’opportunità e sono felice: voglio provare a scrivere la storia anche con questo club». E ovviamente tutti i tifosi juventini sperano che Ronaldo possa scrivere la storia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori