LIGA/ Gruppo di Dubai acquista un club

- La Redazione

Continua la moda degli sceicchi che entrano nel mondo del calcio. Ancora una volta però i gruppi di Dubai si tengono ben lontani dai club di Serie A. 

sceicco_dubai_R400
Immagine di archivio (Ansa)

L’accoppiata calcio – Dubai continua ad essere fruttuosa in tutta Europa tranne in Italia. Il trend che vede il nostro calcio sempre meno attraente continua ad essere confermato giornalmente, e così se in Spagna ed Inghilterra sceicchi disposti ad acquistare club continuano a fiorire, dalle nostre parti riusciamo a stento a concludere una trattativa per il passaggio di una società senza proprietà ad un imprenditore italo-americano. Senza ovviamente contare il fatto che per trattative di questo tipo impieghiamo comunque dai 3 ai 6 mesi di tempo, quando ovviamente non si tratta di pure e semplici bufale. Uscendo però dai nostri confini nazionali, la storia cambia e non poco, ed assistiamo all’annuncio della compagnia di Dubai, la Royal Emirates Group, che da un giorno all’altro dichiara di aver acquistato una società della Liga “Confermiamo che la compagnia acquistera’ un club spagnolo”, ha detto all’agenzia Reuters Suleiman al Butti, ‘project manager’ di Royal Emirates Group. 

Non è dato ancora sapersi il nome del club accreditato al passaggio di proprietà, tuttavia sembra che l’oggetto del takeover possa essere il Real Saragozza, che da tempo naviga in brutte acque e potrebbe effettivamente cambiare proprietà. La squadra è al momento invischiata nella lotta per non retrocedere ed occupa attualmente la quart’ultima posizione in classifica, tuttavia domenica prossima avrà uno scontro diretto importantissimo contro l’Almeria, ultimo in classifica, che potrebbe permetterle un importante balzo in avanti per la salvezza. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori