CALCIOMERCATO/ Sampdoria, Biabiany verso il Cagliari, quanti nomi per l’attacco. Che farà Guberti?

- La Redazione

La Sampdoria ha già presentato il nuovo tecnico Atzori che ha dato indicazioni precise al direttore sportivo Sensibile per i giocatori da acquistare per il suo 3-5-2

guberti_sampd_R400_30mag11
Guberti (Ansa)

La Sampdoria ha già presentato il nuovo tecnico Atzori che ha dato indicazioni precise al direttore sportivo Sensibile per i giocatori da acquistare per il suo 3-5-2. Di certo ci sarà capitan Palombo che ha deciso di restare alla Sampdoria anche in Serie B, un buon punto di partenza per i tifosi della Sampdoria che sperano nella pronta risalita. Chi potrebbe andare via è invece Jonathan Biabiany, attaccante esterno francese arrivato a gennaio dall’Inter nell’ambito dell’affare Pazzini. Il giovane calciatore di 23 anni a Genova non ha trovato buoni spunti ed è finito nel mirino dei tifosi, sicuramente questo non ha giovato al giovane calciatore francese che potrebbe andare via. Il Cagliari infatti ha chiesto alla Sampdoria Biabiany visto che il tecnico Donadoni stima molto il giocatore e sarebbe pronto a lanciarlo in vista della prossima stagione. Alla Sampdoria potrebbe andare, sempre con la formula del prestito, il giovane attaccante Ragatzu, 19enne che ha già segnato 4 gol in Serie A. Quest’ultimo potrebbe trovare maggior spazio nel modulo di Atzori e completare il processo di maturazione per poi tornare a Cagliari ancora più completo. Stesso discorso per Biabiany che potrà sicuramente lavorare con maggiore tranquillità rispetto alla piazza di Genova. Per l’attacco della Sampdoria ci sono tanti nomi in ballo, quello più gettonato è Bertani del Novara, anche se l’attaccante potrebbe restare in Serie A con i piemontesi. Occhio anche a Cacia, Lecce e Piacenza stanno discutendo per trovare un accordo riguardo alla comproprietà del giocatore che qualche giorno fa ha dichiarato di voler venire a Genova, sponda Sampdoria, visto che è sempre stato un tifoso blucerchiato. Ma il nome nuovo è quello di Andrea Catellani, classe 88′, attaccante in forza al Catania ma nell’ultima stagione a Sassuolo. La società modenese non ha riscattato il giocatore che è tornato in Sicilia. Nel mirino c’è anche Bonazzoli. Intanto potrebbe anche restare Stefano Guberti, uno dei migliori della scorsa stagione. Intervistato da Radio Sportiva, Guberti ha dichiarato: “Dipenderà tutto dalle intenzioni della società, se ci sarà un piano per risalire subito non avrei problemi a restare”.

Il giocatore piace molto ad Atzori che potrebbe impiegarlo con esterno alto nel suo schema tattico. Certamente Guberti potrebbe fare la differenza in Serie B, come già detto in precedenza è stato uno dei migliori nella massima serie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori